10: World Of Warcraft

2364671-world-of-warcraft-logo_0

Con questo titolo Blizzard nel 2004 proiettò molti giocatori nel mondo allora poco conosciuto del multiplayer online, con tutte quelle componenti che lo caratterizzano (in primo luogo il poter conoscere giocatori da tutte le parti del mondo e poter condividere con loro esperienze di gioco). In world of warcraft il giocatore si sentiva in un vero e proprio mondo sconfinato da esplorare e popolato da un sacco di giocatori. Il successo del gioco ispirò molti sviluppatori a creare giochi che offrano un’esperienza simile, migliorando sempre di più il mondo dei videogiochi multiplayer online.

9: The Oregon Trail

best-video-games-the-oregon-trail

The Oregon Trail  è un videogioco pubblicato nel 1971 ambientato nella pista dell’Oregon, quel percorso utilizzato nelle grandi migrazioni verso il West, sviluppato a scopo educativo e che è stato utilizzato in molte scuole primarie degli Stati Uniti. Il gioco è ricordato come uno dei primi esperimenti di utilizzo di tecnologie nell’educazione e istruzione scolastica, e anche perchè fu proprio questo gioco a introdurre molti giovani nel mondo dei videogiochi.

8: Super Mario Bros

best-video-games-super-mario-bros

Il gioco, uscito nel 1985, vede come protagonisti i famosi fratellli Mario e Luigi mentre esplorano il regno dei funghi, calpestando piccoli goomba, privando tartarughe alate del loro guscio, colpendo blocchi con raffigurato un punto interrogativo e lanciando palle di fuoco. Iniziò così la Mario Mania. Il gioco, per quanto bizzarro all’apparenza, è divertente oggi come 30 anni fa ed è ancora giocabilissimo.

7: The Legend of Zelda

best-video-games-legend-of-zelda-nes

Un anno dopo il debutto di Mario, nel 1986 tocca al mitico Link debuttare nel titolo The Legend of Zelda. Il gioco, grazie ad una miscela ben elaborata di azione e puzzle, offrì ai giocatori quel qualcosa che gli altri giochi non potevano offrire. Il gioco inoltre offriva la possibilità di poter salvare i dati di salvataggio all’interno della cartuccia (era il primo gioco con questa opzione), lasciando al giocatore il tempo di godersi piano piano il gioco, senza doverlo per forza terminare tutto in una volta.

6: Minecraft

Minecraft Battle Mini Game Map - Lair
Minecraft Battle Mini Game Map – Lair

Nonostante la grafica “pixellosa”, il gioco indie Minecraft ha conquistato il cuore di molti giocatori grazie alla sua semplicità e immediatezza. Con le materie prime che si trovano nel mondo di gioco, si può creare praticamente qualsiasi cosa, dando libero sfogo alla fantasia. Dal suo debutto nel 2011, il titolo ha venduto più di 100 milioni di copie in tutto il mondo, diventando uno dei giochi più influenti di sempre.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui