The Monolith sarà diretto da Dave Wilson da una sceneggiatura di Barnett Brettler.

The Monolith (NON il Monolith di Recchioni, Uzzeo e LRNZ di cui è in arrivo lo stesso un film) di Jimmy Palmiotti e Justin Gray, originariamente pubblicato da DC Comics tra il 2004 e il 2005, arriva sul grande schermo in una trasposizione prodotta da Lionsgate. Lo annuncia The Hollywood Reporter.

Il film sarà diretto da Dave Wilson, il direttore creativo della Blur Studios di Tim Miller (Deadpool), da una sceneggiatura di Barnett Brettler. Erwin Stoff (13 Hours, Burnt) alla produzione.

In The Monolith, Alice Cohen, un’ex-tossicodipendente che eredita dalla defunta nonna una casa a Brooklyn, dove scopre il suo diario, leggendo una storia di un amore perduto e di vendetta che inizia nelle fabbriche di New York durante la depressione e mostra la creazione di un mostro piegato alla vendetta per l’uccisione di un uomo buono e onesto.

La serie durò dodici numeri e dopo la pubblicazione da parte di DC Comics, i diritti tornarono in mano a Jimmy Palmiotti e Justin Gray.

Fonte: The Hollywood Reporter

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui