Un recente sondaggio mostra i salari percepiti nell’industria videoludica giapponese

Molti appassionati di videogiochi avranno sognato almeno una volta di intraprendere una carriera all’interno di questo mondo. Molte incognite però spesso ostacolano la realizzazione di questo sogno.

Una di queste è la paga effettiva. Creare un videogioco è sicuramente un lavoro faticoso e gratificante, ma quanto si viene pagati per lavorare nel mondo videoludico?

In questo articolo prenderemo in considerazione soltanto l’industria videoludica giapponese, che è comunque utile per farsi un’idea generale sulla paga media (considerate che in genere le paghe in Giappone sono più basse rispetto a quelle in America, altra grande sede del settore videoludico, e nel resto del mondo).

Le seguenti cifre riguardano la retribuzione annua per le seguenti occupazioni:

  • Produttore: 68.000,00 euro
  • Direttore: 51.000,00 euro
  • Ingegnere software: 45.000,00 euro
  • Artista: 40.000,00 euro
  • Artista Tecnico: 51.000,00 euro
  • Direttore reparto sonoro: 48.000,00 euro
  • Progettista: 38.000,00 euro
  • Capo direzione: 80.000,00 euro
  • Impiegato vendite mercato interno: 51.000,00 euro
  • Impiegato vendite mercato internazionale: 61.000,00 euro
  • Impiegato reparto pubblicità: 48.000,00 euro
  • Impiegato pianificazione aziendale: 65.000;00

Nell’articolo ho riportato soltanto i salari annuali, ma alcuni elementi della gestione del lavoro all’interno dell’industria videoludica giapponese sono molto interessanti.

Uno di questi è il dominio incontrastato della meritocrazia. La paga rispecchia perfettamente la qualità/quantità del lavoro svolto. Inoltre, non c’è molta differenza (a livello di paga) tra i diplomati e i laureati. I laureati vengono pagati leggermente di più, ma non c’è grande differenza.

Se queste cifre vi sembrano alte, considerate che da queste devono essere sottratte tutte le varie tasse (che in Giappone, specie in zone molto popolate, sono parecchio alte) e i turni di lavoro sono abbastanza pesanti (si parla di una media di 12 ore al giorno di lavoro).

Chi vuole conoscere più dettagli del sondaggio (e conosce il giapponese) può andare qui per leggerlo nella sua interezza.

Fonte: Kotaku

 

 

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui