Star Wars: Rogue One  è attesissimo da milioni di fan in tutto il mondo, e fra questi c’è anche l’illustratore britannico Neil Hanvey.

Sfortunatamente, le attuali condizioni di salute di Hanvey potrebbero non consentirgli di vedere il film quando questo verrà rilasciato nei cinema inglesi. Ad aprile gli è stato comunicato che avrebbe avuto solo altri sei-otto mesi di vita, e Rogue One non arriverà prima di dicembre.

Sua moglie Andrea e l’infermiera Amy Duncan, che lavora nella clinica St. Michael’s Hospice nella quale Neil è ricoverato, attraverso Facebook si sono appellati alla Disney e alla Lucas Films chiedendo che venga concesso a Neil, fedelissimo fan della serie, di poter vedere il film prima che arrivi nelle sale.

L’hashtag coniato è #RogueOneWish, diffusosi in queste ore grazie a tutti coloro che nel loro piccolo vogliono aiutare Neil, almeno in questo desiderio. Il video è stato ripostato anche da Mark Hamill, che ha voluto mostrare il suo supporto alla causa.

Sarebbe la seconda volta che si verifica una situazione del genere per un film di Star Wars. Lo scorso anno, infatti, J.J. Abrams e la Disney permisero a Daniel Fleetwood, al quale un sarcoma aveva lasciato solo due mesi di vita, di vedere Il Risveglio della Forza nella propria casa. “E’ stato come portare un bimbo a vedere il suo film preferito al cinema per la prima volta” aveva detto Ashley Fleetwood, a suo tempo. “Non credo che potrò mai esprimere a parole quanto siamo stati grati io e mio marito per quel gesto, e voglio solo che tutti sappiano che non lo dimenticherò mai.”

Dite che anche a Neil verrà fatto questo dono?

Potete trovare il video cliccando qui.

 

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui