Disney-Pixar ha fatto di nuovo centro.

Alla Ricerca di Dory ha superato il traguardo dei $900 milioni al box office internazionale, diventando il quarto film Diseny a raggiungere questo traguardo nel 2016.

Inoltre, il film è il terzo maggiore successo Pixar di sempre, dietro solo a Toy Story 3 ($1.06 miliardi) e al suo “fratello più anziano” Alla Ricerca di Nemo ($936 milioni).

Con un debutto di $135 milioni nel weekend di apertura USA (Giugno 17-19) ha stabilito il nuovo record per il più grande esordio per un film d’animazione, incassando complessivamente $476.9 milioni nel mercato statunitense.

L’incasso internazionale di $423.5 milioni è destinato ad incrementarsi quando il film arriverà nelle sale di Italia, Germania e altri paesi.

Si tratta del 40esimo film in grado di superare il muro dei $900 milioni internazionali e il 16esimo film Disney a farlo. Proprio quella Disney che nel 2016 ha portato ben quattro titoli oltre questa soglia, con Captain America: Civil War ($1.15 miliardi), Zootopia ($1.02 miliardi), Il Libro della Giungla ($949 milioni) e adesso anche Finding Dory ($900.4 milioni).

Alla quinta posizione nella speciale classifica dei film di maggior successo del 2016 troviamo il primo film non-Disney, il blockbuster di Warner Bros.’ Batman v Superman: Dawn of Justice ($873 milioni).

 

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui