La serie terminerà negli USA il prossimo anno.

Con un comunicato stampa ufficiale e del tutto inspettato Robert Kirkman, mente dietro il fenomeno The Walking Dead, ha annunciato di voler terminare la corsa della sua serie supereroistica Invincible con il #144 che uscirà fra poco più di un anno negli USA.

Kirkman ha addotto varie motivazioni che l’hanno portato a questa decisione fra cui la sensazione di aver raccontato la “propria” storia con protagonista un supereroe, con tutti gli stilemi del genere, ma di non poter lasciare la serie nelle mani di un altro team creativo cosa che avrebbe in qualche modo snaturato il senso dell’opera.

“Il punto era celebrare tutto quello che amavo dei supereroi” ha detto lo scrittore che ha inoltre confessato che ha pesantemente influenzato la sua scelta anche il desiderio del disegnatore Ryan Ottley di abbandonare la serie per dedicarsi ad altri progetti.

La serie si concluderà con un ultimo story-arc in 12 parti intitolato enfaticamente “The End of All Things” che partirà il prossimo novembre con il #133 negli USA.

Invincible ha debuttato negli USA nel gennaio del 2003 e chiudendosi con il #144 sarà uno dei fumetti di supereroi indipendenti più longevi di sempre.

Invincible viene attualmente pubblicato in Italia da saldaPress.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui