Apparse nel trailer del Comic Con, diamo uno sguardo approfondito alle creature magiche che vedremo nello spin off di Harry Potter.

Animali Fantastici e Dove Trovarli si appresta a differenziarsi dalla serie madre Harry Potter per le caratteristiche creature che vedremo nel film. Dopo averle viste nel trailer, la rivista Entertainment Weekly propone un approfondimento su tutti gli “animali fantastici”.

fantastic-beasts-002-194599

Il primo è lo Snaso, una creatura simile a un incrocio tra una talpa e un ornitorinco attratta da tutti gli oggetti luccicanti. “Per realizzarlo, ci siamo ispirati al tasso del miele, abbiamo osservato attentamente questo animale” dichiara il responsabile degli effetti visivi del film, Christian Manz.

fantastic-beasts-001-194598

I Bowtruckle (o Asticelli) invece, sono piccoli ramoscelli timidi e dolce che sorvegliano gli alberi che forniscono il legno per le bacchette magiche. E’ molto leale ed è comodo qualora si abbia bisogno di aprire una serratura. Nel film, Newt Scramander avrà quattro di queste creature magiche, ma uno di loro riceverà un trattamento speciale: Pickett, molto spesso irascibile, verrà tenuto spesso nella tasca superiore della giacca.

fantastic-beasts-005-194597

Una delle creature più importanti è sicuramente il Thunderbird, dal quale una delle quattro antiche case della scuola di magia prende il nome. E’ una grande regale creatura volante nativa dell’Arizona, la sua testa è simile a quella di un’aquila o, meglio, di un Ippogrifo. Il Thunderbird può percepire il pericolo, così come le sue grosse ali scintillanti possono creare delle tempeste.

fantastic-beasts-003-194596

Altra creatura volante è lo Swooping Evil, un incrocio tra un rettile e una grande farfalla che, a riposo, ha una postura a bozzolo. Una volta che spicca il volo verò, è estremamente bello da vedere.

fantastic-beasts-004-194595

La quinta creatura dell’elenco è il Demiguise, una bestiolina prevalentemente pacifica, che però reagisce in modo particolarmente sgradevole se viene minacciato. Ha la capacità di prevedere gli eventi futuri e la sua pelliccia d’argento, usata per creare i mantelli dell’invisibilità, è molto pregiata.

beasts-0-194594

L’ultima creatura è l’Occamy, una creatura piumata dal corpo serpentino che si regge su due gambe, è simile a un incrocio fra un drago e un serpente. Diffuso principalmente in Oriente, nasce da uova dal guscio d’argento e cresce a seconda dell’ambiente che lo circonda.

(via CB)

telegra_promo_mangaforever_2

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui