Legends of Tomorrow, Phil Klemmer: “Non portare Constantine nello show sarebbe un crimine”

Pubblicato il 12 Agosto 2016 alle 19:46

Il produttore esecutivo Phil Klemmer riaccende le speranze di rivedere il personaggio di Matt Ryan in tv: “Sarebbe un crimine non farlo apparire in Legends of Tomorrow”.

Il cameo nella scorsa stagione di Arrow e lo sbarco della prima stagione di Constantine su CW, avevano fatto sperare i fan circa un ritorno della serie dedicata all’indagatore dell’occulto. Se però ancora non ci sono notizie su un eventuale seconda stagione, sempre più indizi fanno capire come il personaggio di Matt Ryan faccia parte dei piani futuri di CW.

A confermarlo, seppur indirettamente, è il produttore esecutivo di Legends of Tomorrow, Phil Klemmer: “Se lo spettacolo va avanti per altre stagioni, così come è programmato, sarebbe un crimine non introdurre Constantine”.

Constantine non apparirà dunque nella prossima stagione (dove a farla da padrone saranno Justice Society of America e la Legion of Doom) ma è sempre più probabile vederlo prossimamente. Per la gioia di tutti i fan.

(via CB)

Articoli Correlati

Nell’ultimo numero della miniserie antologica dedicata ad Elektra ci sarà una storia firmata da Kevin Eastman, creatore delle...

07/05/2022 •

18:00

Empire ha rilasciato una parte dell’intervista con Taika Waititi, in cui il regista parla del ritorno di Jane Foster in...

07/05/2022 •

17:30

My Hero Academia ha lanciato nelle pagine dei suoi capitoli tantissimi personaggi uno più originale degli altri. Chiaramente...

07/05/2022 •

17:00