Men in Black e 21 Jump Street: Jonah Hill pessimista sul crossover

Pubblicato il 10 Agosto 2016 alle 22:36

Il film dovrebbe essere diretto dal regista di Alice attraverso lo specchio.

Lo scorso aprile, durante la conferenza stampa Sony al CinemaCon di Las Vegas, è stato annunciato il crossover tra Men in Black e 21 Jump Street. James Bobin, regista de I Muppet 1 e 2 e di Alice attraverso lo specchio, dovrebbe dirigere il film.

Intervistato da Postmedia Network, Jonah Hill, protagonista di 21 Jump Street insieme a Channing Tatum, si è detto pessimista sul progetto: “L’idea è venuta a me ma dubito che il film verrà realizzato. E’ troppo complicato. Stanno cercando di finalizzare tutti gli accordi ma è quasi impossibile con tutto quello che riguarda Men in Black. I film di Jump Street erano divertenti e prendevano in giro i remake, i sequel e i reboot ed ora diventerà un gigantesco sequel e reboot. E’ quasi diventato quello di cui si prendeva gioco ed è difficile mantenere quell’umorismo quando le aspettative sono così alte.”

Il franchise 21 Jump Street è stato creato da Phil Lord e Chris Miller, registi anche di The LEGO Movie. In precedenza, Lord ha dichiarato in un’intervista ad MTV: “E’ un’idea pazzesca e noi facciamo solo cose che sembrano terribili. Ci stiamo concentrando su quella che sarà una grande storia per Schmidt e Jenko e su come raccontare il prossimo capitolo delle loto vite. E forse potremo usare creature di un altro mondo allo stesso tempo.”

Articoli Correlati

Annunciato oggi in un’intervista esclusiva con Entertainment Weekly, il 2022 segnerà una nuova era di Captain America,...

19/01/2022 •

19:00

L’annunciata serie di Prime Video su Il Signore degli Anelli ha finalmente un titolo ufficiale: Gli Anelli del Potere....

19/01/2022 •

18:21

L’agenzia di stampa AFP ha riferito che l’attore francese Gaspard Ulliel, che ha recitato in Moon Knight, è morto in...

19/01/2022 •

17:26