Con Flashpoint alle porte, Barry si troverà diviso tra i vecchi ricordi ed i nuovi, totalmente diversi da quelli della precedente linea temporale.

Così come nell’universo fumettistico, anche in quello televisivo Flashpoint si appresta a portare grandi cambiamenti: uno su tutti riguarda sicuramente Barry Allen, diviso tra la sua nuova vita felice con i genitori ed i vecchi ricordi della precedente linea temporale.

In un’intervista pubblicata su DC All Access risalente al San Diego Comic Con 2016, è lo stesso attore protagonista, Grant Gustin, a parlare della situazione che tormenta Barry.

“E’ l’unico che sa di trovarsi in una linea temporale diversa, i suoi precedenti ricordi vengono gradualmente sostituiti da quelli riguardanti la festa di diploma, l’università, i momenti con i genitori. E’ quando si rende conto che questi stanno sostituendo i precedenti che si rende conto di quanto sia stata egoistica la sua scelta. Come se non bastasse, sta iniziando piano piano a dimenticare  di essere Flash”

Cosa che, invece, non succede a Wally West: “Kid Flash è una grande parte di Flashpoint” dichiara l’attore Keiynan Lonsdale.

The flash tornerà su CW con la premiere Flashpoint il 4 ottobre.

(via CB)

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui