Doctor Strange porterà l’universo Marvel in una nuova direzione, diversa da quella presa dai precedenti film della Casa delle Idee.

Ci sono cose che la scienza non può spiegare, o per lo meno questo è il senso che il regista di Doctor Strange vuole dare al film. In un’intervista a GamesRadar durante il Comic Con, Scott Derrickson ha infatti spiegato come la magia, nel film, non verrà provata scientificamente.

“La magia è magia, non è un qualcosa che va provato scientificamente e anche se si volesse, sarebbe difficile da fare. La magia è un mistero, non c’è un limite a questo ed è esattamente il tono che vogliamo dare al film.”

“Doctor Strange della Marvel racconta la storia del talentuoso neurochirurgo  Stephen Strange che, dopo un tragico incidente d’auto, deve mettere da parte l’ego e imparare i segreti di un mondo nascosto, fatto di misticismo e di dimensioni alternative. Stabilitosi nel Greenwich Village di New York, Doctor Strange dovrà agire da intermediario tra il mondo reale e ciò che si trova oltre, utilizzando una vasta gamma di abilità metafisiche e manufatti per proteggere l’ intero universo cinematografico Marvel.”

Nel cast, oltre a Benedict Cumberbatch nei panni del protagonista, troviamo Rachel McAdams (un chirurgo legato a Strange, Mads Mikkelsen ( un crudele stregone) Tilda Swinton (l’Antico), Chiwetel Ejiofor (il Barone Mordo) e Benedict Wong (l’assistente di Strange  Wong).

Doctor Strange , diretto da Scott Derrickson, uscirà nelle sale americane il 4 novembre 2016.

(via CB)

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui