Il fatto è avvenuto a San Francisco sabato scorso.

Il ventenne Calvin Riley stava giocando a Pokémon GO all’Aquatic Park di San Francisco, quando un uomo senza alcun motivo gli ha puntato una pistola sparandogli al petto.

Nonostante i soccorsi siano arrivati in fretta, non c’è stato nulla da fare per il giovane, che è morto poco dopo il colpo. Al momento, non è stato ancora rintracciato l’assassino e tantomeno si conoscono le cause di tale gesto. Secondo alcune testimonianze, la vittima non ha subito tentativi di furto.

Un familiare di Riley ha aperto una raccolta fondi su Go Fund Me per aiutare economicamente i genitori per le spese del funerale. Ed in poche ore sono stati raccolti oltre 35 mila dollari, sufficienti per permettere la sepoltura della giovane vittima.

Avevi il mondo nelle tue mani. So che ti eri trasferito lì, per inseguire i tuoi sogni… Ed avevi il talento e la dedizione per rendere i tuoi sogni una realtà. Ma tutto quello ti è stato tolto da un codardo che ha voluto sparare a qualcuno in un poké stop.

Questo quanto scritto dal familiare che ha aperto la raccolta fondi.

Fonte: Comicbook.com

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui