Se vi trovate in terra iraniana, la vostra caccia ai Pokemon potrebbe rivelarsi conclusa già prima di iniziarla: l’app è stata infatti bandita nel paese.

Nonostante molti paesi si siano lamentati e si siano detti molto preoccupati riguardo alla dipendenza che Pokemon GO può creare, nessuno si era spinto a tanto così come l’Iran, che ha deciso di bandire il gioco sviluppato da Niantic.

La decisione è stata presa dopo che, a detta delle autorità iraniane, Niantic non ha collaborato per risolvere le situazioni che li preoccupavano e, per salvaguardare l’ordine pubblico, si è giunti a questa conclusione. Se aggiungiamo poi il fatto che in Iran l’accesso a internet è limitato, notiamo come sia difficile utilizzare un’app come Pokemon GO (basata interamente sul tracciamento internet).

Se avete intenzione di viaggiare in Iran, vi consigliamo di lasciare Pokemon GO a casa…sperando che, il paese, non abbia incoraggiato altri paesi a fare lo stesso e bandire l’app.

(via CB)

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui