Non è solo Harley Quinn a chiamare il Joker Mr. J: sul set di Suicide Squad chiunque, per riferirsi a Jared Leto, utilizzava questo nomignolo.

Non solo strani comportamenti e regali sono serviti a Jared Leto per entrare nella parte: a detta della costumista di Suicide Squad, l’attore sul set era diventato ormai per tutti Mr. J.

“Su questi film c’è sempre un sacco di attesa, così qualsiasi cosa che riguardava Suicide Squad aveva un nome in codice. Anche quando si è presentato per la prima volta su set Jared Leto, abbiamo dovuto chiamarlo Mr. J o Mr. Smiley.  E’ stato molto divertente, anche perchè per vestire il personaggio non si è trattato solo di mettergli addosso un giubbotto antiproiettile” dichiara Kate Hawley

“È bello essere cattivi! Raggruppa una squadra composta dai più cattivi, pericolosi e galeotti supervillain, fornisci loro l’arsenale più potente a disposizione del governo e spediscili in missione per sconfiggere una misteriosa, enigmatica entità. L’ufficiale dell’Intelligence americana, Amanda Waller, ha individuato un ristretto manipolo di malvagi individui, gente che non ha nulla da perdere. Tuttavia, quando capiranno che non sono stati scelti per avere successo, ma per essere incolpati quando falliranno inevitabilmente, cosa cercherà di fare questa Suicide Squad? Morirà provandoci o ciascun deciderà per sé?”

Suicide Squad arriverà nelle sale americane il 5 agosto, mentre in quelle italiane il 13 dello stesso mese.

(via CB)

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui