La statua piazzata in un parco di New Orleans dedicata a Pikachu è stata presa d’assalto da dei vandali, che si sono divertiti a riempirla di scritte poco piacevoli.

Come riportato qualche giorno fa, è apparsa nella piazza di un parco pubblico di New Orleans una statua dedicata a Pikachu, segno della sempre più crescente popolarità di Pokemon GO. E, con l’aumentare dei fan che giocano e si divertono con l’app Niantic, c’è anche chi la disprezza, con il povero Pikachu a farne le spese.

Sulla statua sono infatti apparse delle recenti scritte fatte con la bomboletta spray non certo con connotazione positiva (“Pika v********o”) e una grossa B sul volto del Pokemon, probabilmente la firma dell’autore del gesto (che di certo, dunque, non è il Team Rocket). Oltre alle scritte, anche la coda di Pikachu è stata danneggiata, costringendo l’autore a ripararla con della colla.

Non preoccupatevi però per il piccolo topino giallo: gli allenatori, grazie a Reddit, si sono già mossi per ripulire la statua. La passione, alla fine, non può essere fermata da delle scritte senza nessun significato.

 

(via CB)

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui