Attenzione spoiler. La critica si divide sul lavoro di Jared Leto in Suicide Squad, mentre l’attore dichiara che molte scene con protagonista Joker sono state tagliate: ecco perché.

Suicide Squad ha fatto discutere ancor prima di debuttare nelle sale. Le critiche sul film sono state generalmente negative, poi ci sono i fan che hanno condotto una vera e propria guerra contro il sito Rotten Tomatoes per farlo chiudere.

Anche il lavoro di Jared Leto ha causato una serie di controversie, legate al suo bizzarro comportamento sul set, ma alcuni media su Internet non hanno potuto fare a meno di lodare la sua interpretazione nel ruolo di Joker.

Ironico dire, però, che Leto non appare molto nel film, tranne per qualche sequenza prima di scomparire del tutto. Secondo il sito Heroic Hollywood, l’attore ha dichiarato che molte sue scene sono state tagliate nel montaggio finale:

“Ci sono molte scene che non sono state incluse nel film. Spero che vedranno la luce prima o poi. Chi lo sa.”

È stata fatta molta pubblicità legata a Suicide Squad e ai suoi personaggi, Joker, incluso. Ma nel film, in realtà, il personaggio di Jared Leto, per la maggior parte del tempo, ha quasi una storia a sé rispetto ai membri del cast originale.

Il suo rapporto con Harley Quinn (Margot Robbie) è chiaramente importante, ma la coppia si vede sullo schermo solo per un breve lasso di tempo.

Non sappiamo con certezza se le scene tagliate di Joker appariranno in altri film della DC o verranno inclusi nella versione estesa del DVD di Suicide Squad.

Il film arriverà nelle sale statunitensi il 5 agosto, mentre in quelle italiane è atteso il 13 agosto.

Fonte: Screen Rant

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui