Il secondo albo di “Warcraft – Il prequel ufficiale del film” sarà disponibile a partire da venerdì 5 agosto in edicola, fumetteria e nello shop online del sito della casa editrice.

Arriva per saldaPress il secondo albo di “Warcraft – Il prequel ufficiale del film”. Nel mese di giugno è uscito nelle sale italiane “Warcraft – L’inizio”, vale a dire l’adattamento cinematografico di uno degli universi narrativi e di videogiochi più popolari del mondo: SaldaPress ha pertanto deciso di portare in Italia il primo dei due albi di  “Warcraft – Il prequel ufficiale del film”. Venerdì 5 agosto esce finalmente in edicola e fumetteria, ma anche nello shop online della casa editrice, il secondo e conclusivo numero del fumetto, che con le sue 64 pagine a 4,30€ chiude un arco narrativo estremamente interessante per i fan dell’universo narrativo creato da Blizzard Entertainment.

Ad Azeroth, il pianeta nel quale sono ambientate le vicende di Warcraft, vivono Umani, Elfi, Nani e Troll. Le razze coabitano più o meno pacificamente grazie a una complessa rete di fitti scambi commerciali e tradizioni secolari, ma soprattutto grazie alla disponibilità di territori sconfinati e risorse sufficienti per tutti. Qualche anno dopo le vicende raccontate nel prequel a fumetti, gli Orchi, dovendo fuggire dalla loro terra morente, sono costretti ad aprire un portale magico per invadere il mondo di Warcraft, sconvolgendolo per sempre.

Da qui parte il film di Duncan Jones. “Warcraft – L’inizio” racconta le prime battaglie tra Orchi e Umani, ma qual è la storia degli eroi di Azeroth? “Warcraft – Il prequel ufficiale del film” racconta la gioventù dei protagonisti del film: Llane, Medivhe, Lothar, i protettori di Roccavento, la città governata da Re Wrynn e protetta dalla magia del Guardiano, una figura misteriosa che abita la Torre di Karazhan e che ha dedicato tutta la sua vita allo studio delle arti mistiche.Wacraft 2

Nel primo albo del fumetto, Legnoradioso – una delle cittadine del Regno vicina alla Valle di Rovotorto – ha subito l’attacco dei Troll. Il Re ha preferito non scendere in guerra, pensando si trattasse di una scorreria isolata. Il principe Llane, invece, non era d’accordo e, insieme ai suoi amici – il capitano Lothar e il nuovo Guardiano Medivh – ha tentato una sortita che ha innescato la reazione dei Troll, inducendoli a un attacco in massa.

Nel nuovo albo i lettori potranno finalmente scoprire come si è conclusa la guerra coi Troll e se Medivh è riuscito a governare il Vil, una pericolosa forma di magia oscura che ha da poco iniziato a studiare. Ne va dei destini di Azeroth. Forse per sempre.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui