Pokemon GO, come funziona il radar dopo l’aggiornamento

Pubblicato il 1 Agosto 2016 alle 13:40

Con l’ultimo aggiornamento di Pokemon GO, il radar che segna i Pokemon nelle vicinanze ha assunto delle nuove caratteristiche.

E’ ora disponibile un nuovo aggiornamento per Pokemon GO che, tra le tante modifiche apportate, va a modificare il radar che segna i Pokemon nelle vicinanze. Da ora infatti sono sparite le “impronte” che segnavano quanto il Pokemon fosse vicino: questa funzionalità ha fatto spesso arrabbiare gli allenatori, poichè non funzionante correttamente. Le impronte doveva diminuire da tre a due a uno man mano che ci si avvicinava al Pokemon, cosa che prontamente però non accadeva.

Per ovviare al problema, Niantic le ha dunque rimosse ed ha ridotto il raggio di segnalazione: vengono ora riportati nella piccola icona solamente i Pokemon nel raggio di 70 metri (e non più 100), diminuendo l’area analizzata da  31.000 a 15.300 metri quadrati. Il nuovo radar è attualmente in fase di prova dagli utenti stessi: le prime segnalazioni però non sono positive, dato che non sempre il primo Pokemon della lista risulta essere realmente il più vicino.

(via CB)

Articoli Correlati

Come avevamo precedente annunciato, ARF! Festival del Fumetto di Roma torna alla Città dell’Altra Economia a Testaccio, dal 13...

11/05/2022 •

13:17

La copertina del prossimo one-shot Worlds Without a Justice League – Green Lantern della DC rivela il nuovo look per due...

11/05/2022 •

13:10

Ad agosto mentre, l’intero universo Marvel sarà attraversato dagli eventi del crossover AXE: Judgment Day, i Marauders...

11/05/2022 •

12:10