Suicide Squad, Jai Courtney vuole interpretare Captain Boomerang anche in The Flash

1
Uno dei protagonisti di Suicide Squad, Jai Courtney, esprime il desiderio di interpretare Captain Boomerang anche  nel film stand alone di Flash.

Suicide Squad si candida ad essere uno dei film dell’estate, specialmente dopo l’ultima novità: dopo Batman, un altro membro della futura Justice League dovrebbe prendere parte al film.

(ATTENZIONE, POSSIBILI SPOILER)

Sembrerebbe infatti che anche Ezra Miller sia stato accreditato per il film, il che vuol dire che Flash, anche se in minima parte, ci sarà. Cosa ne pensa uno dei suoi storici nemici, Captain Boomberang, di questo?

“Mi fa sicuramente piacere la sua presenza e anzi, vorrei che il discorso tra Boomerang e Barry venga approfondito anche nel film su Flash” dichiara Jai Courtney “E’ un discorso che ancora non è stato fatto, ma assolutamente possibile da fare. Con un universo condiviso e la ricchezza di questi personaggi, le possibilità sono infinite”

L’attore, ovviamente, ci spera: “Sarebbe bello vedere Boomerang nel suo mondo, dargli più spazio per muoversi, vedere di cosa realmente è capace.”

“È bello essere cattivi! Raggruppa una squadra composta dai più cattivi, pericolosi e galeotti supervillain, fornisci loro l’arsenale più potente a disposizione del governo e spediscili in missione per sconfiggere una misteriosa, enigmatica entità. L’ufficiale dell’Intelligence americana, Amanda Waller, ha individuato un ristretto manipolo di malvagi individui, gente che non ha nulla da perdere. Tuttavia, quando capiranno che non sono stati scelti per avere successo, ma per essere incolpati quando falliranno inevitabilmente, cosa cercherà di fare questa Suicide Squad? Morirà provandoci o ciascun deciderà per sé?”

Suicide Squad arriverà nelle sale americane il 5 agosto, mentre in quelle italiane il 13 dello stesso mese.

(via CB)

telegra_promo_mangaforever_2

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui