Il successo incredibile dell’app potrebbe non solo influenzare il presente di molte persone, ma anche il futuro delle prossime generazioni.

Pokemon GO ha letteralmente stregato milioni e milioni di fan, che non solo sono tornati con entusiasmo ad acchiappare i mostriciattoli tascabili, ma potrebbero trasmettere la loro passione anche ai prossimi nascituri. Stando a quanto riportato dal Telegraph, è sempre più in uso dare nomi dei Pokemon ai bambini: il nome più usato è Eevee (già in auge anche prima dell’avvento del franchise Nintendo) seguito da Onix, sempre più diffuso.

Passione sì, ma i genitori devono stare ben attenti a cercare di non penalizzare i loro figli: con nomi particolari potrebbero essere infatti presi di mira con prese in giro o, addirittura, essere penalizzati sul posto di lavoro.

(via CB)

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui