Agents Of S.H.I.E.L.D. sarà una serie televisiva tutta nuova quando andrà in onda quest’autunno. Secondo i produttori esecutivi dello show, Ghost Rider non sarà assolutamente l’unica novità che ci aspetta.

Al San Diego Comicon di quest’anno, senza alcun dubbio, l’annuncio più importante fatto per Agents of SHIELD è stato quello dell’inclusione di Ghost Rider all’interno della nuova stagione, ma ci sono un sacco di altre novità che ci aspettano.

Una delle più grandi novità è stata inserita nell’ultima scena del finale di stagione: i Life Model Decoy. Secondo i produttori esecutivi Jed Whedon and Maurissa Tancharoen, lo show sta facendo un enorme sforzo per unire l’universo magico e mistico, appartenente al background di Ghost rider, e l’universo basato fermamente sulle basi della scienza, che sono per ora apparentemente divisi.

Vedrete questo nei film che stanno per uscire”, ha detto Whedon al Comic-Con lo scorso fine settimana. “In Thor, è stato detto ‘la Magia è solo una scienza non comprendiamo.’ Il MCU è iniziato con Iron Man, che è un tizio che ha costruito un’armatura, un tizio intelligente che ha costruito un’armatura. E quando si inserisce Thor in questo mondo, è stato come chiedersi ‘Come potranno funzionare queste due cose assieme?’ E hanno funzionato!

Così hanno iniziato ad aprirsi al mondo del fantastico, e quello che noi faremo quest’anno sarà tentare di fondere questi due universi e di vedere se ci sono cose che non comprendiamo e perchè, e nel frattempo costruire qualcosa che possiamo comprendere, che magari inizieranno a farci capire le cose che non comprendiamo.

Il Marvel Cinematic Universe prevede inoltre di affrontare quest’argomento in modo più dettagliato con i film di prossima uscita, come Doctor Strange, e sembra naturale che gli Agenti dello SHIELD affronteranno lo stesso argomento con un approccio diverso. Riguardo la possibilità dell’unione della magia alla scienza è esattamente quello che la nostra squadra si chiederà quando incontrerà qualcuno come Ghost Rider. Fondamentalmente si cercherà di capirne il perchè scientifico.

“Penso che stiamo iniziando lentamente a sviluppare una tecnologia molto avanzata in questa stagione, e mentre tutto diventa più avanzato abbiamo “gente strana”.. persone possedute, queste cose si fonderanno in qualche modo su tutta la linea,” ha continuato Whedon. “Abbiamo raccontato di persone normali che vogliono… essere molto più di un semplice uomo, come Mike Peterson. Con Coulson, ha una mano robotica”, ha spiegato Tancharoen. “Poi ci incontriamo [Holden] Radcliffe, che indubbiamente non è un normale essere umano. Questo è solo una specie di progressione e estensione di quello che abbiamo affrontato finora.

Tornando alla scena finale precedentemente descritta, un sacco di gente ha notato il nome LMD di Radcliffe: AIDA.  Questo è il nome usato dal computer senziente nel fumetto Marvel dello Squadrone Supremo. Quando è stato chiesto se avremmo visto altri elementi provenienti dallo Squadrone Supremo nella quarta Stagione, il capo della Marvel Television Jeph Loeb, ha dato una risposta molto breve e furba: “Diciamo che nulla è fuori dal tavolo”.

Fonte: CBM

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui