Pokémon Go è arrivato ufficialmente anche in Giappone.

Dopo essere uscito in buona parte dei paesi occidentali, Pokémon Go è finalmente disponibile anche nel paese che diede origine al franchise negli anni ’90.

Come vi avevamo annunciato, la causa del ritardo è da attribuire ai server, che non sarebbero stati in grado di far fronte all’enorme richiesta dei giapponesi.

Finalmente, però, l’app è disponibile anche nel Paese del Sol Levante, e le scuse non si sono fatte attendere. Gli stessi creatori del videogame, Junichi Masuda e John Hanke, hanno chiesto scusa ai giocatori nipponici tramite un video caricato su YouTube.

Il video (che potete guardare a fine articolo) si apre con Masuda, che porge le sue scuse in giapponese. La parola viene presa poi da Hanke, che aggiunge come il gioco possa rendere il mondo un posto migliore, così come migliorare le vite dei giocatori. Ma… ci invita a fare attenzione a dove mettiamo i piedi mentre giochiamo fuori casa (probabilmente riferendosi ai vari incidenti avvenuti nei paesi occidentali).

Pokémon è un franchise fantastico nato in Giappone, e la Niantic è eccitata di lavorare con la Pokémon Company, e di portare questo gioco nel mondo reale. Speriamo che vi divertiate. Quando andate fuori a giocare, fate attenzione, tenete la vostra testa alzata, guardatevi intorno, godetevi il mondo intorno a voi… e state attenti.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui