La storia di una strampalata famiglia in stile Monty Python.

In un comunicato stampa, BAO Publishing ha annunciato l’uscita in libreria de La Saga dei Bojeffries di Alan Moore e Steve Parkhouse. L’inedito di Alan Moore racconta una storia satirica di una strampalata famiglia in stile Monty Python, che i lettori italiani attendevano da moltissimo tempo.

1d7af313-703c-4f0b-b580-dda2885b107d

Di seguito, la descrizione ufficiale BAO Publishing:

Jobremius Bojeffries è come tanti altri padri: cerca di mantenere la serenità in una casa abitata da due figli (Ginda e Reth), dagli zii Raoul e Festus, da un bebé e dall’anziano nonno Podlasp. Poco conta che uno sia un lupo mammaro, uno un vampiro, che il nonno sia agli ultimi stadi della materia organica e che il neonato produca abbastanza energia termonucleare da alimentare l’Inghilterra e il Galles…

In effetti non sono una famiglia normale, ma questo non è un libro normale. Ci sono storie realizzate in diversi decenni, un intero capitolo scritto in forma di operetta, un episodio di Natale e una storia tutta nuova di ventiquattro pagine che porta i Bojeffries fino al presente. In ogni pagina splende l’anarchica creatività degli autori: l’affettuosa e profonda comprensione di Alan Moore per la natura umana (e la cultura British) dà un’aura di disperata gravitas ai personaggi, che i disegni dettagliatissimi di Steve Parkhouse rendono memorabilmente reali.

La Saga dei Bojeffries di Moore e Parkhouse è disponibile in libreria.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui