Benedict Cumberbatch ha compiuto 40 anni: ecco la top 5 delle migliori interpretazioni dell’attore inglese, noto al pubblico per interpretare Sherlock Holmes nella serie british di Steven Moffat.

Da sempre, un prodotto o un attore inglese è sinonimo di qualità. Artisti creati e formati grazie al teatro, con le opere di William Shakespeare, la Gran Bretagna ha sempre offerto una vasta gamma di serie tv e di interpreti degni di nota, creando dei veri e piccoli gioielli. Benedict Cumberbatch si aggiunge alla lista di questi attori made in UK: ieri, 19 luglio, lo Sherlock Holmes più famoso del piccolo schermo ha compiuto 40 anni.

La carriera di Benedict Cumberbatch è costellata da ruoli poliedrici, duri e forti: può passare dai drammi puramente teatrali e di costume (piccole parti in Espiazione e L’altra donna del re), allo spionaggio guerrafondaio (La talpa, War Horse), fino ad approdare nello spazio (Star Trek – Into Darkess), biopic (Il quindo potere, 12 anni schiavo) e il demenziale (Zoolander 2).

Di Benedict Cumberbatch piace l’uomo come artista e persona, abile nel doppiaggio (il drago Smaug della trilogia de Lo Hobbit), a suo agio con le telecamere, con quell’accento impeccabile e sproloquiale del suo Sherlock, un personaggio ormai incollato insieme alla sua ombra dal 2010.

In occasione del suo 40esimo compleanno, stiliamo una classifica, non facile, delle sue 5 migliori interpretazioni.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui