Partita l’iniziativa di Coconino Press.

Al via un vero evento editoriale targato Coconino Press: il debutto di Coconino Gekiga, una nuova collana di volumi, idealmente dedicata a Yoshihiro Tatsumi, che presenterà i capolavori del manga giapponese che, a partire dagli anni ’60 e da storiche riviste come “Garo”, formarono il gusto per un nuovo fumetto “adulto” e realistico, poetico e al tempo stesso disincantato. Influenzando intere generazioni di autori.

«Torna alla luce un capitolo importante della storia della letteratura disegnata. Una collana di perle nascoste della narrazione a fumetti, storie tradotte per la prima volta in Italia e ora a disposizione del pubblico negli eleganti volumi che sono il marchio di fabbrica Coconino Press» fanno sapere dalla casa editrice.

Il primo appuntamento è con l’arrivo in libreria, dal 14 luglio, de “La mia vita in barca” di Tadao Tsuge ed “Elegia in rossa” di Seiichi Hayashi.

LA MIA VITA IN BARCA di TADAO TSUGE

Tsuda san è alla disperata ricerca dell’ispirazione per un nuovo romanzo. Pesce fuor d’acqua tra le mura del suo Joker jeans shop, abbandona tutto appena può per dedicarsi al suo grande amore: la pesca. A bordo di una piccola imbarcazione naviga lungo il fiume Tone alla ricerca della carpa perfetta, dei tempi andati e di se stesso. “La mia vita in barca” è un viaggio nei luoghi e nel cuore di un maestro della letteratura disegnata, una riflessione raffinata e sincera sul senso della vita. Questo volume, una prima edizione mondiale fuori dal Giappone, è una perla nascosta del manga d’autore.

La mia vita in barca COVER DEF OK

ELEGIA IN ROSSO di SEIICHI HAYASHI

Ichiro lavora nel cinema d’animazione, ma è insoddisfatto. Sachiko, la sua ragazza, è coinvolta nei movimenti di protesta e soffre le discriminazioni di una società maschilista. Il loro sogno è un sereno rapporto di coppia: ma la loro realtà quotidiana è fatta di noia, senso di oppressione e incapacità di comunicare. Apparso a puntate sulla rivista giapponese “Garo” tra il 1970 e il 1971, al termine di un decennio segnato da profonde trasformazioni politiche e culturali, “Elegia in rosso” racconta il disagio di due rivoluzionari mancati. Un romanzo disegnato ispirato alle controculture e alla nouvelle vague francese, una storia ancora oggi attualissima, una pietra miliare che ha aperto la via a nuovi modi di intendere il fumetto.Elegia in rosso_cop OK DEF

GLI AUTORI

Tadao Tsuge vive a Tokyo ed è uno dei massimi esponenti del manga alternativo. Artista operaio, insieme al fratello Yoshiharu è stato una colonna portante della rivista “Garo” sin dai primi numeri usciti negli anni ‘60. I suoi racconti, apparsi anche sulle pagine di “Gentô” e “Yagyô”, descrivono esperienze dirette di vita nei bassifondi della Tokyo del dopoguerra, gli anni da impiegato nelle famigerate banche del sangue e l’amore incondizionato per la pesca. La raccolta di storie Burai Heya ha ispirato l’omonimo film del maestro Teruo Ishii. “La mia vita in barca” è stato pubblicato a puntate sulla rivista di pesca sportiva “Comic Tsuritsuri” tra il 1997 e il 2001.

Seiichi Hayashi inizia la sua carriera nel campo dell’animazione nel 1962. Ha guidato poi l’avanguardia artistica del fumetto giapponese con i suoi racconti intrisi di lirismo e sperimentazione. Le sue illustrazioni hanno ispirato generazioni di artisti e maestri del calibro di Hayao Miyazaki. Le sue animazioni sono state proiettate al Museum of Modern Art di New York. I suoi lavori sono stati pubblicati in Francia, Inghilterra e Stati Uniti. “Elegia in Rosso” è il suo primo libro tradotto in lingua italiana. Hayashi vive e lavora nei pressi di Tokyo.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui