La Casa Bianca è diventata una palestra per gli incontri dei Pokemon: sono diversi i giocatori di Pokemon GO che si sono dati appuntamento alla residenza di Obama per sfidarsi.

Pokemon GO ormai è diventato molto più che un gioco. Gli utenti fanno a gara a chi riesce a catturare più Pokemon, si recano nei Pokemon Stops (che a volte sono posti inconsueti, come stazioni di polizia), o vanno nei cimiteri pur di catturare questi mostriciattoli.

La scorsa settimana, il sito Comic Book ha riportato la storia di un coraggioso Pidgeot chiamato “Merica” che ha combattuto con gli artigli e con i denti per conquistare la Casa Bianca per il Team Valor in Pokemon Go. Adesso, pare che la battaglia per la residenza di Barack Obama sia giunta al culmine in tutta la capitale statunitense.

L’allenatore di Merica, Jesus Rodriguez, ha deciso addirittura di rinominare il suo Pokemon “Thanks Obama” (Grazie Obama), riferendosi al popolare meme che spopola su Internet. Tuttavia, Rodriguez e il suo Team Valor non sono gli unici a ‘governare’ sulla Casa Bianca.

La residenza presidenziale, in breve tempo, è diventato un luogo di incontri e scontri per tre squadre di Pokemon Go: Team Valor, Team Mystic e Team Instinct, che si sono contesi il territorio ogni 10 minuti.

Le cose hanno iniziato a perdere il controllo quando le tre squadre si incontravano anche per combattere di notte. Rodriguez ha ammesso che gli incontri avvenivano al buio poiché i server di Pokemon Go erano costantemente fuori servizio durante il giorno.

Insomma, mentre la Casa Bianca è ora un luogo di combattimento, Rodriguez non ha perso tempo e recentemente ha occupato anche il Senato, dovendosi guardare le spalle da un team rivale. Chissà se Obama approverebbe tutto ciò?

Fonte: Comic Book

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui