Un anno è passato dalla morte del famoso presidente Nintendo

L’11 Luglio dell’anno passato è stata una data che molti videogiocatori ricorderanno: è la data in cui morì uno dei più famosi presidenti Nintendo, Satoru Iwata. Fu un duro colpo per il mondo videoludico, non soltanto per Nintendo. In molti infatti, concorrenti compresi, gli hanno reso omaggio. Era un uomo amato dai suoi fan e stimato dai suoi concorrenti.

Satoru Iwata è sempre stato ricordato dai fan come un presidente solare, che aveva una grande passione per i videogiochi e che spendeva anima e corpo su questi. Era anche molto affezionato ai suoi fan, e non mancavano ogni tanto delle sue rubriche che gli permettessero di entrare con loro in contatto.

Insomma era un presidente che si trova di rado, che con il suo carisma e la sua personalità ha portato Nintendo a risultati straordinari, con prodotti come il Nintendo DS e Wii, che hanno riscosso un enorme successo.

Ad un anno dalla sua morte, Nintendo si regge in piedi più forte che mai, confidente nei suoi prodotti e nei servizi che offre ai suoi utenti. L’attuale presidente Nintendo, Tatsumi Kimishima, sta continuando il lavoro già iniziato da Iwata sul reparto console e su quello mobile, e continua la sua opera in modo da poter soddisfare i giocatori di tutto il mondo.

L’eredità di Iwata è ancora presente in Nintendo, anche dopo un anno dalla sua scomparsa, e questa è un ulteriore conferma di quanto fosse un uomo unico nel suo genere.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui