Suicide Squad, i motivi per cui Will Smith ha accettato il ruolo di Deadshot

Pubblicato il 9 Luglio 2016 alle 15:50

In un cast stellare come quello di Suicide Squad, non poteva di certo mancare il 47enne attore americano che interpreterà nel film Deadshot.

Jared Leto, Margot Robbie, Cara Delevingne: il prossimo cinecomics Warner Bros/DC Comics ha un cast stellare e, in un gruppo così, non poteva di certo mancare Will Smith. Il 47enne attore americano in Suicide Squad vestirà i panni di Deadshot, un killer mercenario dotato di una precisione incredibile.

Ma quali sono i motivi che hanno spinto l’attore ad accettare il ruolo? A rivelarli è lui stesso, in una recente intervista alla rivista Entertainment Weekly.

“Quando il regista David Ayer mi ha proposto il ruolo, ho pensato che sarebbe stato bello per una volta interpretare un personaggio a cui non frega un c***0 di niente. E’ veramente un sollievo non dover interpretare la colonna portante di moralità del film” dichiara l’attore, che racconta anche l’approccio al personaggio.

“Non riuscivo a trovare un modello, un esempio di qualcuno a cui piacesse uccidere la gente in cambio di denaro. Ayer mi è stato molto vicino, mi ha trovato un libro e da lì ho iniziato a lavorare per entrare nella mente di un serial killer. In poco tempo Deadshot era già esploso dentro di me.”

Nonostante il cinismo però, Floyd Lawton ha un punto debole, sua figlia: “Ama questa bambina, in un certo senso uccide le persone anche per lei. Il problema è che sua figlia non vuole questo da lui, preferirebbe avere un papà” conclude l’attore.

“È bello essere cattivi! Raggruppa una squadra composta dai più cattivi, pericolosi e galeotti supervillain, fornisci loro l’arsenale più potente a disposizione del governo e spediscili in missione per sconfiggere una misteriosa, enigmatica entità. L’ufficiale dell’Intelligence americana, Amanda Waller, ha individuato un ristretto manipolo di malvagi individui, gente che non ha nulla da perdere. Tuttavia, quando capiranno che non sono stati scelti per avere successo, ma per essere incolpati quando falliranno inevitabilmente, cosa cercherà di fare questa Suicide Squad? Morirà provandoci o ciascun deciderà per sé?”

Suicide Squad arriverà nelle sale americane il 5 agosto, mentre in quelle italiane il 18 dello stesso mese.

(via CB)

Articoli Correlati

L’universo narrativo de Le Bizzarre Avventure di Jojo si espande con il debutto del nuovo spin-off. Il numero 11 della...

18/10/2021 •

20:04

Arcane, la serie animata basata su League of Legends, debutterà su Netflix il 7 Novembre 2021. Riot Games ha annunciato che il...

18/10/2021 •

19:38

Disney ha rinviato la data di uscita di alcuni film dei Marvel Studios e di Indiana Jones 5, che slitta addirittura di un anno...

18/10/2021 •

18:24