Fin dal suo esordio nel 2010, The Walking Dead è diventata una delle Serie TV di maggior successo al mondo. Puntata dopo puntata ha appassionato milioni di spettatori, vincendo anche diversi riconoscimenti importanti, ma…

Ma i gusti son gusti! E sembra proprio che John Carpenter non apprezzi particolarmente la serie di punta della AMC. In un episodio di WTF Podcast with Marc Maron, la leggenda del cinema horror ha criticato apertamente The Walking Dead, definendo la serie un’imitazione del film Cult di George A. Romero, La notte dei morti viventi.

[The Walking Dead] è stato un film realizzato da George Romero nel 1968. Loro l’hanno sfruttato, e continuano a sfruttarlo.

La carriera di John Carpenter ha inizio nei primi anni ’70, con la realizzazione di una serie di film di scarso successo. La svolta avviene nel 1978, quando fa ufficialmente la sua comparsa il personaggio di Michael Myers, dando inizio ad uno dei franchise horror di maggior successo della storia del cinema: Halloween.
Ma a John Carpenter dobbiamo anche film come: The Fog, La Cosa, Fuga da New York e Fantasmi da Marte.

In poche parole, una persona che ha fatto la storia del cinema horror, e che del genere se ne intende. Sinceramente, però, non troviamo molti collegamenti tra The Walking DeadLa notte dei morti viventi, se non per la presenza… bè… degli zombi.

Voi cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Fonte: Cinemablend.com

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui