Sei uscite per la casa editrice di Milano, tutte inedite.

La settimana Bonelli si apre con l’arrivo in edicola del Maxi Martin Mystère numero 7, “Nuoce gravemente alla salute”, albo annuale nel quale torna l’appuntamento con Zona X in 276 pagine di avventure immaginarie di Martin Mystère. In uscita il 5 luglio con soggetto di Alfredo Castelli e Claudio Chiaverotti, autori anche della sceneggiatura, disegni di Giancarlo Alessandrini, Lucio Filippucci, Giovanni Crivello e Giancarlo Caracuzzo e copertina dello stesso Alessandrini, l’albo racconta tre avventure immaginarie. Nella prima, Martin, Diana e Java vivono in un mondo dove i fumetti sono stati messi fuorilegge e vengono letti clandestinamente. Nella seconda, il BVZM decide di smettere di fumare e si sottopone ai più estremi e incredibili metodi dissuasivi. Nella terza, l’umanità intera si trova ad affrontare un virus mortale, apparentemente impossibile da debellare.Maxi Martin Mystère 7

Un antico manoscritto celtico nello studio di una scrittrice scomparsa è protagonista dell’albo mensile numero 196 di Dampyr, “Le prede di Annwn”, che arriva in edicola sempre martedì 5 luglio. Ormai è sicuro: la romanziera Dolly Maclaine, lontana parente di Harlan, è stata rapita dalla terribile Black Annis, sovrana della misteriosa Annwn. Per ritrovarla, Harlan deve approfondire una storia semileggendaria, quella di Taliesin il Bardo, il Dampyr del passato, e della compagnia di eroi che, a bordo della nave “Britannia”, navigarono sui mari di quel mondo sconosciuto per recuperare il magico calderone del Maestro delle Tenebre Dagda. Tra loro c’erano Aurelio Ambrosio, figlio di Amber, il generale Artos e il Cavaliere Perfetto, amante della misteriosa Dama del Lago. L’albo ha soggetto di Mauro Boselli, sceneggiatura sempre a firma di Boselli, disegni di Dario Viotti e copertina di Enea Riboldi.Dampyr 196

L’uscita di Adam Wild numero 22, “Zulu”, è invece prevista per il 6 luglio con soggetto e sceneggiatura di Gianfranco Manfredi, disegni di Ibraim Roberson e copertina di Darko Perovic. Il mensile racconta di come Adam Wild ha quindici anni ed è al suo primo viaggio in Africa come attendente di un ufficiale britannico. Drammatica esperienza per un ragazzo. Nel Natal le truppe britanniche combattono contro gli Zulu e stanno andando incontro a una delle più tragiche sconfitte della loro storia militare. Rievocando da adulto la sua cruda esperienza, Adam si prepara a tornare in guerra. Siamo alla vigilia del conflitto anglo-boero.Adam Wild 22

Ranald Mackenzie entra in azione nell’albo numero 669 di Tex. Il mensile, intitolato “Il colonnello Mano Cattiva”, è previsto per il 7 luglio con testi di Mauro Boselli, disegni di Stefano Biglia e copertina di Claudio Villa. Guidata da Carson, la cavalleria arriva in aiuto dei ranger assediati nella Lost Valley. Ma la battaglia continua. Il colonnello Mackenzie, eroe della Guerra Civile, braccio armato dei generali Sherman e Sheridan, è famoso per risolvere le situazioni impossibili: con una tattica di guerriglia riduce alla fame le tribù ribelli, i cui capi sono costretti ad arrendersi. Ma, contro il suo volere, alcuni, tra cui il fiero Lone Wolf, vengono incarcerati in Florida. Uno di loro, lo sciamano Maman-Ti scaglia sul colonnello “Mano Cattiva” la sua terribile maledizione. Da quel momento il carattere di Ranald Mackenzie comincia a cambiare e Tex e Carson temono che la sua mente scivoli, piano piano, nella follia.Tex 669

Ian e Kahil Davenant sono sulle tracce di un’oscura chiave per il regno dei morti nell’albo mensile numero 38 di Dragonero, “Il castello della follia”. Dragonero e l’incursore cercano un pericoloso assassino, evaso da un carcere imperiale, che intende portare a compimento l’incarico affidatogli da un Genio Oscuro: rubare l’antico amuleto chiamato “il globo delle anime”. La missione diventa da subito estremamente pericolosa: Khail viene colpito dal veleno di un Wyrm, mentre Ian deve viaggiare dalle paludi di Mahlga fino alle montagne innevate del Margondàr in una corsa contro il tempo per salvare l’amico e recuperare l’amuleto rubato, che consente di accedere al regno dei morti. In uscita venerdì 8 luglio, l’albo ha soggetto e sceneggiatura di Stefano Vietti e disegni  e copertina di Giuseppe Matteoni.Dragonero 38

Sera cade vittima di Ekimmu, il “divoratore di anime”, e solo Dragonero può salvarla nello Speciale Dragonero numero 3, volume annuale in edicola da sabato 9 luglio. “Il globo delle anime”, questo il titolo dell’albo, ha testi di Stefano Vietti, disegni di Gianluca Pagliarani, copertina di Emiliano Mammucari e colori di Piky Hamilton. In cerca di vendetta contro un clan di Orchi che ha sterminato gli abitanti del loro villaggio, un gruppo di corsari s’impossessa di una cassa che racchiude un potente demone: Ekimmu, il “divoratore di anime”. I corsari vorrebbero scatenare l’oscura creatura contro i propri nemici, ma le cose prendono una piega drammatica e imprevista: a cadere vittima del demone è l’elfa Sera. Ian e Gmor iniziano, con l’aiuto di Alben, un lungo e pericoloso viaggio per sconfiggere Ekimmu… Ma, per avere la meglio, Dragonero rischierà di perdere se stesso, abbandonandosi al lato oscuro che alberga nella sua spada. La storia si sviluppa in 128 pagine tutte a colori.Speciale Dragonero 3

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui