Ecco le dichiarazioni del DFC a riguardo

DFC intelligence, importante compagnia di “Strategic Market Research and Statistic”, ha pubblicato importanti informazioni sulla fetta di pubblico a cui si potrebbe dedicare maggiormente Nintendo NX.  Ecco le parole della compagnia:

Una delle particolarità della scorsa generazione di console è il fatto che il pubblico di giocatori sotto i 12 anni sia stata largamente ignorata. Wii U è stato l’unico sistema che si è dedicato a questa fetta di pubblico, ma è anche stato un fallimento.

20 anni fa era questo il target principale su cui si focalizzavano le industrie di videogiochi, e il fatto che ora si investa anche sulle fasce d’età più adulte la dice lunga su quanto il mercato videoludico sia cresciuto. C’è da dire che questa è anche un’opportunità mancata.

Sony e Microsoft si dedicano principalmente a giochi che mirano ad un target che va oltre i 12 anni, ma che siano allo stesso tempo interessanti per i più giovani, senza però dare a questi ultimi troppe attenzioni.

Nintendo potrebbe coprire questo buco con la sua prossima console, e ricavarne grandi profitti. Sta però a lei decidere cosa fare.

Quindi Nintendo sembrerebbe l’unica a poter accontentare i giocatori più giovani in un mercato videoludico incentrato per lo più su figure più mature. Non ci resta che aspettare e vedere se Nintendo approfitterà della situazione.

Fonte: Mynintendonews

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui