Presente un easter egg introvabile senza l’uso di una mod particolare

“Blood and Wine”, ultimo dlc uscito per The Witcher 3 (ultimo in tutti i sensi, visto che il titolo non verrà più supportato da contenuti aggiuntivi), contiene un easter egg che non è possibile scoprire normalmente.

Per trovarlo, è infatti necessaria una speciale mod (disponibile soltanto per i possessori del gioco per PC) che permette di teletrasportarti in zone altrimenti inaccessibili. L’easter egg consiste in una foto di gruppo del CD Projekt Red, team di sviluppo del gioco, messa in mezzo al nulla.

Che dire, un regalo d’addio ben accetto per un gioco che ha scalato le classifiche e che rimarrà nella storia videoludica come uno dei migliori giochi di ruolo mai creati.

Fonte: Gamespot

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui