Alla Ricerca di Dory non molla l’osso, e si riconferma il film più visto dagli americani anche durante questo week-end!

Rimane in testa al botteghino Nord Americano Alla Ricerca di Dory, che non viene spodestato da nessuno dei nuovi film usciti questo week-end.

Con un calo del 46% rispetto all’incasso del primo fine settimana, il film della Pixar racimola altri 73.2 milioni di dollari, per un totale di 286.5 milioni di dollari incassati in America nel corso di sole due settimane.

Molto probabilmente, nei prossimi giorni, diventerà il film Disney col maggiore incasso del 2016 a livello domestico, superando Il Libro della Giungla e Zootropolis.

Se guardiamo a livello internazionale, Alla Ricerca di Dory sale a ben 396.8 milioni di dollari complessivi. Ma la strada è veramente ancora molto lunga. E, almeno fino ad ottobre, l’ultima fatica della Pixar continuerà a fruttare milioni alla Disney!

Al secondo posto debutta l’atteso Independence Day: Resurgence con un primo week-end da 41.6 milioni di dollari. Un risultato sotto le aspettative, probabilmente causato anche dalle critiche negative ricevute dalla stampa.

In terza posizione troviamo Una spia e mezzo. Il film con protagonista The Rock, riesce ad incassare nel fine settimana altri 18.4 milioni di dollari. Probabilmente, una delle più grandi sorprese al botteghino americano di questa stagione.

Al quarto e quinto posto si posizionano due new entry: Paradise Beach – Dentro l’incubo (16.7 milioni) e Free State of Jones (7.8 milioni).

Scende al sesto posto l’horror The Conjuring 2 con  un week-end da  7.7 milioni di dollari. Il film di James Wan si conferma comunque un ottimo successo, avendo racimolato solo negli USA  e Canada 87 milioni di dollari (più del doppio del budget di produzione), a cui va unito il risultato internazionale per un totale di 243 milioni di dollari.

Fonte: Box-office Mojo

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui