Dopo la prima uscita pubblica all’ARFestival di Roma, il volume da questo mese è disponibile sul sito web del collettivo.

Arriva sullo shop online di Manticora Autoproduzioni (qui) “Le Piccolo Morti”. Si tratta di un volume in formato 17×24 centimetri, brossurato, con 80 pagine in bianco e nero. Ha soggetto e sceneggiatura di Brian Freschi, disegni di Flavia Biondi, Ivan Lodi, Anna Ferrari e Lorenza de Luca e copertina di Flavia Biondi.

Una disinibita prostituta dello Zimbabwe. Un ragazzo con un grosso problema alle parti basse. Un fotografo giapponese che prepara una cena indimenticabile. E un vecchio burattinaio sbevazzone che racconta storielle piccanti del Settecento.

A unire tutti questi personaggi, il sentimento più antico della storia: il desiderio impellente della carne e dell’unione sessuale, la necessità di esprimerla con ogni mezzo, anche attraverso scelte che diventano tragedie. Il richiamo viscerale dell’amore e quello della morte.

«Con “Le Piccole Morti” Manticora Autoproduzioni entra in una fase più “adulta” ad esplorare i territori della sessualità e della passione erotica…vissuta fino all’ultimo respiro. Quattro storie di casi più o meno documentati di persone passate a miglior vita…mentre si dedicavano al più atavico dei piaceri. E cos’è il piacere, se non una serie infinita di “piccole morti”?» annunciano gli autori nel presentare il volume.

COVER_le_piccole_morti

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui