Dopo i rapporti non idilliaci  fra Marvel e Sony a causa dei diritti di Spider-Man, il nuovo film sull’Uomo Ragno ha sancito la pace tra le due illustri compagnie.

Sono stati i diritti cinematografici il Pomo della Discordia fra Marvel e Sony e, una volta chiariti gli aspetti finanziari legati all’Uomo Ragno, i due colossi sono riusciti a ricucire il rapporto. Spider-Man: Homecoming, prossimo film stand alone di Peter Parker, sancirà infatti l’inizio di una lunga collaborazione tra Marvel e Sony.

A parlare della possibilità di costruire un piccolo universo Marvel intorno a Spider-Man ci ha pensato il presidente della Sony Tom Rothman:” Sì, è una possibilità  che stiamo valutando e che molto probabilmente realizzeremo. Il nostro rapporto con la Marvel è fantastico” dichiara Rothman a THR “La Sony ha l’ultima parola su tutto, ma abbiamo lasciato ai Marvel Studios la libertà di creare e pianificare. Sanno perfettamente cosa devono fare.”

Tra le cose da fare c’è, sicuramente, un film d’animazione su Spider-Man: “E’ previsto per Natale 2018, segnerà una svolta per tutti i film d’animazione. Phil Lord e Chris Miller ci stanno lavorando sopra, è una storia fantastica slegata dalle avventure del personaggio in carne ed ossa.”

Nonostante Homecoming e il film d’animazione dunque, è lecito aspettarsi sia un sequel del film, che degli spin-off legati al mondo dell’Uomo Ragno.

(via CB)

 

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui