La puntata di Raw post Money in the Bank, si è svolta presso il “Talking Stick Resort Arena” in quel di Phoenix (Arizona).

L’odierna puntata di Raw si apre il nuovo WWE World Heavyweight Champion, Dean Ambrose che entra sul ring acclamato e applaudito dal pubblico presente. Ambrose è visibilmente eccitato e felice di essere il Campione e sottolinea che questo è il risultato di due anni di duro lavoro e che quest’ultimo, ripaga sempre. A raggiungerlo sul ring è Roman Reigns il quale privato della cintura, si congratula con Ambrose ma vorrebbe avere un rematch per il titolo. A quel punto ad interrompere i due è Seth Rollins che non è contento di come le cose si sono evolute. Lui ha battuto Reigns, è tornato Campione e perciò il rematch spetta a lui perchè poi Ambrose gli ha sfilato il titolo, incassando il contratto della valigetta.

A mettere ordine ci pensa lo showrunner Shane McMahon che stabilisce che nel Main Event della serata, si sfideranno Reigns contro Rollins e il vincitore, sfiderà Dean Ambrose (C) per la cintura del Mondo dei Pesi Massimi a Battleground, il pay-per-view di Luglio.

E’ il fenomeno AJ Styles ad entra sul ring che ammette di non essere molto felice nonostante abbia vinto contro John Cena la scorsa notte a Money in the Bank. Il motivo è perchè non lo ha battuto da solo ma con l’aiuto dei suoi alleati, Gallows ed Anderson, inoltre ora Cena avrebbe una scusante per la sua sconfitta. Gallows ed Anderson entrano sul ring e si scusano con Styles che accetta ma quest’ultimo ora vuole che devono scusarsi con Cena. John entra sul ring ma non gli interessano le scuse, sottolinea solo che Styles non ha mantenuto la parola e che non ha gli attributi. Allora AJ propone un rimedio, Cena può scegliere uno dei membri del Club (Styles escluso) e sfidarlo in match 1 contro 1 ma a Cena a questo punto, non importa chi sarà perchè è convinto che il match non sarà corretto fino in fondo. Il suo sfidante sarà Karl Anderson.

Due interviste nel backstage: nella prima, Rollins che dice di aver dimostrato di essere più forte di Reigns e quest’ultimo non merita di essere un campione. Per quanto riguarda Ambrose, Rollins dice che è un ladro ma nel main event di stasera, dichiara che sarà lui il contendente numero uno alla cintura mondiale; nel secondo, Becky Lynch dice che non ha ancora capito perchè la sua ex amica Natalya l’ha tradita e ammette che ormai nella divisione femminile, solo lei ha lo spirito di squadra mentre le altre sono tutte egoiste. All’improvviso arriva Natalya che colpisce la Lynch di nuovo alle spalle.

Per questa puntata di Raw, la Campionessa Charlotte dovrà difendere la sua cintura contro Paige.

Nel backstage Roman Reigns si prepara e dichiara di fronte alle telecamere che questa volta batterà Rollins e staccherà il biglietto per andare contro Ambrose (C) a Battleground per il titolo.

Clamorosamente, a fare ritorno a Raw è la Wyatt Family con Bray Wyatt, Erick Rowan e Braun Strowman. Dopo aver ricevuto un caloroso bentornato, Bray annuncia che il loro esilio è finalmente finito e che ora sono pronti per tornare alla carica più forti che mai. Sono poi interrotti, dai Campioni di Coppia del New Day che con la loro comicità, imbastiscono un confronto verbale con la Family.

Nel backstage, Chris Jericho si confronta con Shane McMahon e si lamenta perchè non gli è stata concessa l’occasione di affrontare Ambrose (C) per il WWE World Heavyweight Championship. Jericho, con la divisione del Brand spera di non finire nello show gestito dallo stesso Shane e prima di andare via dopo esser stato definito un perdente, risponde a Shane dandogli dello stupido, a suo modo.

Tempo di Main Event! Dean Ambrose (C) seduto al tavolo dei commentatori, è pronto a scoprire quale sarà il suo sfidante per il titolo tra Reigns e Rollins.

Ecco di seguito, i risultati di Monday Night RAW:

  • SINGLE MATCH: Sami Zayn batte Kevin Owens.
  • TAG TEAM MATCH: Enzo Amore & Big Cass battono The Vaudevillains.
  • SINGLE MATCH: John Cena batte Karl Anderson per squalifica dopo l’intervento non legale di AJ Styles e Gallows ai danni di Cena. Styles mostra di fronte a Cena, di non saper mantenere la parola data.

  • SINGLE MATCH: Baron Corbin batte Zack Ryder
  • SINGLE WOMEN’S MATCH PER IL WWE WOMEN’S CHAMPIONSHIP: Charlotte (con/Dana Brooke) batte e difende il Regno contro Paige.
  • SINGLE MATCH: Rusev (C) (con Lana) VS Titus O’Neil. Il match non inizia neanche perchè Titus sfodera la sua ira contro Rusev dopo aver mancato di rispetto lui e la sua famiglia. Nessun vincitore per il match.

  • SINGLE MATCH PER DETERMINARE IL CONTENDENTE NUMERO UNO AL WWE WORLD HEAVYWEIGHT CHAMPIONSHIP – (MAIN EVENT): Roman Reigns VS Seth Rollins. Il match non dichiara alcun vincitore.

Il Main Event tra Rollins e Reigns non ha portato nessun vincitore perchè entrambi sono stati contati fuori dal ring. Di conseguenza, non c’è il primo contendente alla cintura ma Shane McMahon appare e dichiara che a Battleground ci sarà un Triple Threat Match nel quale Dean Ambrose (C) dovrà difendere il suo prestigioso titolo contro Roman Reigns e Seth Rollins.

La puntata finisce con Ambrose (C) che consegna due Dirty Deeds ai suoi ex alleati dello Shield come a dichiarare che non perderà la cintura.

Questa puntata di Raw è stata caratterizzata da ritorni, infatti oltre a quello della Wyatt Family, c’è stato il ritorno della Boss, Sasha Banks dopo il match titolato tra Charlotte e Paige e sembra intenzionata ad ottenere una chance per vincere il WWE Women’s Title; e il ritorno di John Laurinaitis che vuole un ruolo da general manager dopo la divisione del Brand.

L’odierna puntata di Raw va in onda in Italia, oggi alle ore 19:00 sul canale 202 di Sky Sport 2 HD ed in replica, domani alle ore 20:45 sul canale 202 di Sky Sport 2 HD, con commento in italiano di Luca Franchini e Michele Posa.

 

 

 

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui