Dopo tre stagioni, cala il sipario su Penny Dreadful, serie tv del canale americano Showtime. Il presidente del network spiega le ragioni della cancellazione.

Il doppio episodio finale di Penny Dreadful, andato in onda domenica notte su Showtime, ha decretato la fine della serie tv horror. La decisione del network di cancellare lo show con protagonista Eva Green è stata accolta con grande sorpresa e shock da parte dei fan, che hanno letto la scritta “The End” alla fine dell’episodio nove, che conclude la terza e ultima stagione.

Lo showrunner John Logan ha spiegato ai fan che aveva concepito la serie tv per tre stagioni, mostrando tutte le creature più famose della letteratura gotica, come Frankenstein, Dorian Gray e personaggi dal romanzo di Dracula. Ecco le parole del presidente di Showtime, David Nevins:

[Attenzione: spoiler sul finale di serie]

“John aveva deciso che il cuore dello show sarebbe sempre stata Vanessa Ives. Lui disse che tre stagioni erano sufficienti e penso che sia davvero interessante vivere in un mondo dove ogni serie può avere il suo ritmo e crearsi il proprio destino.”

Molti fan hanno suggerito che il destino di Vanessa Ives era già segnato fin dalla prima stagione. A questa domanda, Logan ha risposto così:

“Dal punto di vista di uno scrittore, questo show è sempre stato incentrato su di lei. Questo personaggio era la spina della serie.”

Per il networl Showtime, Penny Dreadful è la terza serie che si conclude, dopo la cancellazione della comedy House of Lies e l’annuncio che la serie di Matt LeBlanc, Episodes, giungerà al termine nel 2017.

Gli show attualmente in onda su Showtime sono quindi: Homeland, The Affair, Masters of Sex, Ray Donovan, Billions, Shameless, mentre sono in preparazione altrettante serie tv, quali Just Kids, Roadies, I’m Dying Up Here (di Jim Carrey), a cui si aggiungono il recentissimo Purity con Daniel Craig, Twin Peaks e la miniserie con Idris Elba dal titolo Guerrilla.

Fonte: Hollywood Reporter

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui