The Walking Dead 7: la produzione ha filmato numerose morti per mantenere il segreto sull’identità della vittima di Negan

Pubblicato il 20 Giugno 2016 alle 15:16

AMC non ha la minima intenzione di far trapelare la verità prima del ritorno della serie, a ottobre.

Le misure di sicurezza in attesa di The Walking Dead 7 sembrano a livello defcon 1.

Secondo le ultime indiscrezioni, tutti e gli undici attori inginocchiati davanti a Negan nell’ultima scena della stagione 6 hanno girato la scena della loro morte, così da evitare spoiler prima della messa in onda delle nuove puntate.

Ciò si deve al fatto che, grazie all’impiego dei droni, sono tantissimi i fan e i curiosi che cercano di “sbirciare” al di là del blindatissimo set. Ecco le dichiarazioni di Scott Gimple, produttore esecutivo della serie: “Con i droni è diventato molto facile gettare un’occhiata su quello che accade sul set. Anche vedere solo un certo attore fare una certa cosa o a contatto con certe scenografie può rivelare dettagli sulla storia.”

Addirittura, come rivelato dall’attrice Sonequa Martin-Green, interprete di Sasha, gli attori vengono fatti spostare di set in set con dei cappucci, per nascondere le loro identità agli occhi indiscreti. “A volte si può capire di essere in uno specifico punto della storia basandosi solo su quello che qualcuno sta indossando o su quale sia il suo trucco. In questi casi, facciamo quello che possiamo per coprirci, in modo da proteggere la storia.”

Articoli Correlati

L’attuale mastermind della Marvel Jason Aaron ha ereditato il franchise fumettistico degli Avengers in un periodo piuttosto...

24/12/2021 •

08:00

Il volume 41 di Berserk è uscito il 24 Dicembre 2021 nelle librerie del Giappone. Per celebrare il lancio del volume, il primo a...

24/12/2021 •

07:50

Dopo le variant dedicate alla Fase 1, la Marvel celebra la Fase Due di film del Marvel Cinematic Universe inaugurando una nuova...

23/12/2021 •

19:10