E’ passata ormai una settimana dall’E3 2016, ma il polverone delle tante novità svelate ancora non si è diradato. Molte sono state le news e sorprese e tra queste, una delle più grandi è stata la presentazione dell’attesissimo FPS Battlefield 1.

Ma gli scoop non sono ancora finiti, infatti, proprio dall’ultima conferenza, sono state svelate dall’EA e dalla DICE dei nuovi dettagli su Battlefield 1. Queste indiscrezioni riguardano le mappe e le modalità di gioco che saranno presenti in questo titolo. Qui di seguito vi elenchiamo le 4 mappe e le 3 modalità che saranno disponibili, con una loro breve descrizione:

  • Amiens: ci troveremo nel mezzo di un terribile scontro in una splendida città francese, combattendo nelle strade e nelle piazze, durante l’offensiva tedesca in primavera. Dovremo lottare tra le macerie dei vicoli, in un tribunale e nei pressi di ponti e linee ferroviarie, mentre gli inglesi e i tedeschi cercano disperatamente di prendere il controllo del cuore della città.
  • Battaglia di San Quintino: una massiccia offensiva sui campi di battaglia devastati nella Francia settentrionale. Nell’ambito della Battaglia per l’Imperatore, l’esercito tedesco impegna tutte le proprie forze nel tentativo di sfondare le linee britanniche. Dovremo prepararci a terrificanti assalti tra le trincee dell’area di San Quintino. Superare per primo le linee fortificate e guidare l’assalto al villaggio di Travecy, rimasto miracolosamente intatto durante i combattimenti.
  • Monte Grappa: prenderemo parte a una delle battaglie finali tra le maestose vette delle Alpi venete. Sopra le nuvole, ad alta quota, ha luogo uno scontro disperato per il controllo dei forti montani. Persino i veterani più esperti si trovano in difficoltà. Dovremo utilizzare gli enormi cannoni dei forti per fermare l’avanzata dei nemici, colpendoli mentre cercano di scalare la montagna. In questo infernale combattimento l’Impero austro-ungarico è in posizione di forza, ma l’Esercito Italiano non si fermerà prima di aver riconquistato i propri territori.
  • Confine dell’Impero: lungo la costa dell’Adriatico infuria una feroce battaglia per il controllo del territorio. La costa, aspra e fortificata, diventa il campo di battaglia dove lotta un impero assediato. Quello che un tempo era uno splendido villaggio in riva al mare è stato trasformato dalla guerra meccanizzata, mentre le onde e le navi da guerra sono le protagoniste degli ultimi atti della Grande Guerra in Italia.

Le modalità di gioco invece saranno:

  • Conquista: è una delle modalità preferite dai giocatori di Battlefield, con combattimenti su vasta scala con 64 giocatori che si scontrano per il controllo degli obiettivi chiave. Ci saranno numerosi veicoli e l’aggiunta dei terribili Behemoth, per cui avremo tutti gli elementi caratteristici della guerra totale di Battlefield.
  • Dominio: offre un combattimento frenetico, incentrato sulla fanteria, in ambienti ristretti. Si tratta di una versione più piccola e concentrata di Conquista, dove il combattimento si incentra su degli obiettivi strategici. Dovremo usare quindi armi a corto raggio come fucile a pompa e l’accetta, perché gli scontri possono diventare estremamente ravvicinati.
  • Operazioni: questa modalità sarà un nuovo modo di vivere il multigiocatore di Battlefield, combattendo su uno dei fronti della Grande Guerra. Dovremo affrontare una sequenza di battaglie connesse fra loro, dove una squadra di assalitori dovrà cercare di strappare territori al nemico, facendo avanzare il fronte, mentre i difensori dovranno opporre una strenua resistenza. Se questi ultimi saranno costretti a ripiegare, l’operazione non sarà comunque conclusa: si riorganizzeranno infatti su un’altra mappa, dove gli assalitori si lanceranno di nuovo all’attacco. Anche dopo la caduta di numerosi settori, la presenza dei giganteschi Behemoth sarà la carta che potremo giocare per mutare le sorti dello scontro.

Infine ricordiamo che l’uscita di Battlefield 1 è prevista per il 21 ottobre su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui