Proprio così, il prossimo gioco della serie di Worms, famosi videogiochi sviluppati da Team17, porterà la possibilità di “craftare”, ossia di unire più oggetti per crearne altri, con nuove caratteristiche.

La serie Worms si è diffusa fin dall’uscita dei primi videogiochi, verso la fine degli anni ’90, per il loro gameplay unico e perchè assicuravano un divertimento senza eguali. Ovviamente, con l’avanzare degli anni, la saga è prosperata, con altri videogiochi simili, con grafica e modelli nettamente migliorati, animazioni sempre più curate e realistiche e aggiunta di nuove armi e mappe. Questi videogiochi prevedono uno scontro a turni tra due o più squadre composte, appunto, da vermi, che possiedono le più disparate armi, tutte diverse una dall’altra.

Ora, alla già vasta collezione di armi a disposizione, sarà possibile crearne di nuove, o modificarne altre aggiungendoci nuove e letali caratteristiche e abilità. Il 14 Giugno 2016, Team17 annuncia questo nuovo videogioco all’E3, che sarà disponibile per Xbox One, PS4 e PC prima della fine dell’anno.

Il video qui di seguito spiega chiaramente come funziona questa modalità:

Ora, oltre a raccogliere munizioni e punti salute in giro per le mappe, sarà possibile raccogliere anche parti e accessori da aggiungere alle armi già disponibili.

Ecco un elenco di alcune delle armi che sarà possibile creare all’interno del gioco: Palloncino, Pecora elettrica, Granate appiccicose e Asino infuriato.

Di seguiti alcune immagini tratte dal gioco:

Pensate che da 35 già disponibili armi e strumenti, si arriverà ad 80 varianti grazie a questa nuova funzione. Questa si aggiungerà alle altre, già precedentemente annunciate, di costruzione e di utilizzo di veicoli.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui