Cars 3, John Lasseter: “Si tornerà alle origini, sarà pieno di emozioni”

1
Dopo l’esperimento delle “auto-spie” realizzato in Cars 2, i produttori sembrano voler riportare la serie agli elementi originali protagonisti nel primo film.

Nonostante Cars 1 non sia stato uno dei film più amati della Disney Pixar, il sequel è andato peggio. Per questo, i produttori hanno deciso di abbandonare l’eperimento effettuato con le “auto-spie” e di riprendere la strada iniziata col primo film, andando quindi a sottolineare ed enfatizzare i rapporti fra le auto. Parlando con la rivista Entertainment Weekly, il direttore creativo della Pixar ha ribadito questo concetto.

“Saetta McQueen è impressionante, fantastico. In questo nuovo film ci sono delle new entry veramente grandiose e qualche nuova corsa. Ciò che è fondamentale però è che la storia sarà emozionante, parecchio simile al primo Cars, dove verranno poste al centro le emozioni di Saetta. E’ una storia speciale, così come è speciale il suo rapporto con Doc e il ricordo che ha di lui.”

Doc è stato il mentore di Saetta, colui che ha fatto capire il vero significato delle corse (e della vita) all’auto stessa, quando ancora era un giovane scapestrato soltanto alla ricerca di successi e gloria. In Cars 2 si lascia intendere come Doc sia scomparso, in quanto è stato allestito un museo in suo ricordo e sia Crichetto che Saetta ne parlano al passato.

Dopo la particolare parentesi di Cars 2 incentrata su Crichetto e piena d’azione (con coinvolgimenti di spie, complotti mondiali e pericoli nascosti in ogni angolo), il franchise delle auto tornerà quindi alle origini, impartendo delle nuove lezioni morale che tanto fecero commuovere (alcuni fan, nella fattispecie) nel 2006 col primo episodio.

“In Cars 3, Saetta McQueen avrà bisogno di aiuto per imparare nuovi trucchi ed adattarsi ad un mondo delle corse sempre più tecnologico che, con una nuova generazione di auto capeggiata da Jackson Storm, sta cercando di farlo fuori.  Ed è qui che entra in scena la gialla e sinuosa Cruz Ramirez, una giovane spagnola che allenerà Saetta. I due dovranno prepararsi per partecipare alla Florida 500, simile a Daytona 500.”

Il film, diretto da Dan Scanlon e prodotto dalla Disney Pixar,  uscirà nelle sale americane il 16 giugno 2017, mentre in quelle italiane il 24 agosto dello stesso anno.

(via CB)

telegra_promo_mangaforever_2

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui