Mel Gibson e Randall Wallace stanno lavorando a “Resurrection”, il sequel de La Passione di Cristo incentrato sulla resurrezione di Gesù.

Randall Wallace, che ha già lavorato con Gibson in Braveheart, ha confermato in esclusiva a THR la volontà di portare sul grande schermo il sequel de La Passione di Cristo.

Al momento Wallace e Gibson si stanno occupando dello script del film, che si trova ancora nelle primissime fasi di lavorazione. Secondo quanto riferito dallo stesso Wallace, l’annuncio della produzione del film era inevitabile in quanto il progetto stava diventando troppo complesso e difficile per essere nascosto.

Inoltre, ha sottolineato quanto sia importante per lui lavorare ad un film basato sulla resurrezione di Gesù:

Ho sempre voluto raccontare questa storia. La Passione è l’inizio. E c’è molto altro da raccontare.

La comunità evangelica considera La Passione di Cristo il più grande film mai uscito da Hollywood. E ci hanno sempre detto che un sequel sarebbe stato ancora più grande.

Il primo film, che ha ripercorso le fasi della crocifissione di Gesù, è uscito nei cinema nel 2004 distribuito dalla Newmarket Films in America e dalla Eagle Pictures in Italia. Il film venne girato completamente nel nostro paese tra le città di Roma, Matera e Craco. Ed ha visto nel cast Jim Caviezel nei panni di Gesù, Maia Morgenstern in quelli di Maria e l’italiana Monica Bellucci in quelli di Maria Maddalena.

La Passione di Cristo ha riscontrato un ottimo successo al box-office, incassando ben 612 milioni di dollari nel mondo a fronte di soli 30 milioni di budget. Solamente in Italia il film riuscì a racimolare 24 milioni di dollari, diventando il terzo film di maggior successo del 2004.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui