Ospite al The Late Show con Stephen Colbert, l’attore Jude Law ha dichiarato che, in passato, è stato vicino a vestire i panni dell’Uomo d’Acciaio.

Prima de L’Uomo d’Acciaio e dell’ultimo Batman v Superman: Dawn of Justice, abbiamo visto protagonista il figlio di Kripton nel criticatissimo Superman Returns (2004), dove il protagonista era Brandon Routh. Inizialmente però, il candidato a vestire i panni di Superman era Jude Law, come rivela lo stesso attore al The Late Show con Stephen Colbert.

“Si, in quel periodo fu proposto a me il ruolo” dichiara l’attore “Ero abbastanza giovane da poterlo fare. Inizialmente non volevo farlo, ero preoccupato per il costume e del fatto di essere Inglese, di non riuscire ad adattarmi. Il regista fu molto felice di vedermi e mi impressionò molto,mi mandò un costume  da provare in California, dove ero al momento, dicendo che fosse incredibile e moderna.

Mi bussarono alla camera d’albergo portandomi questo costume, ma c’era un’enorme guardia davanti alla quale non volevo di certo provarlo. Così sono andato al bagno, mi guardo allo specchio e dico ‘Sono Superman!’ immaginandomi la musichetta di sottofondo. Poi ho realizzato che con me vestito si sarebbero fatti i manifesti e le locandine del film e via dicendo. Ho lasciato  stare e tolto il costume. Sono stato Superman per due minuti però, è stato abbastanza”

(via CB)

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui