Intervistato recentemente, il regista di Aquaman James Wan spiega il motivo per il quale i fan hanno dovuto attendere così tanto per vedere l’Atlantideo sul grande schermo.

Nonostante sia presente sulla scena fumettistica da circa 75  anni e sia una colonna portante della Justice League, Aquaman ha esordito sul grande schermo solamente nell’ultimo Batman v Superman: Dawn of Justice, proprio in preparazione sia dei due appuntamenti con i film sulla Justice League, sia in vista del suo film stand alone.

Ma perchè c’è voluto così tanto tempo per vedere il personaggio in un film? A spiegarlo ci pensa direttamente il regista James Wan.

“La cosa che più amo del mondo di Aquaman sono i personaggi, ognuno unico nel suo genere. Specialmente i cattivi, veramente particolari” dichiara Wan a CinemaBlend “C’è un motivo per il quale abbiamo dovuto aspettare così tanto per vederli sul grande schermo: la tecnologia non è mai stata così avanzata da riuscire a riprodurre un mondo così complicato. E’ per questo che ora, grazie ai nuovi mezzi tecnologici, siamo riusciti a realizzare un film unico e sono parecchio entusiasta di questo.”

Il film di Aquaman, interpretato da Jason Momoa, arriverà nei cinema nel 2018.

(via CB)

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui