Dopo giorni di accuse e polemiche, sembra che siamo giunti finalmente all’epilogo del caso “John Carney vs Keira Knightley”!

Il regista di Begin Again ha chiesto ufficialmente scusa all’attrice inglese, dopo gli insulti fatti nei suoi confronti durante un’intervista di pochi giorni fa. Per le puntate precedenti, e scoprire quanto è accaduto, trovate le news QUI e QUI.

Carney ha rivelato di aver inviato delle scuse direttamente alla Knightley, ma ha volute condividerle pubblicamente anche su Twitter, dove si è definito un “completo idiota”.

“Recentemente, durante un’intervista telefonica, la conversazione si è concentrata sul film Begin Again con Keira Knightley. Ho detto alcune cose sull’attrice meschine, cattive ed offensive. Mi vergogno di me stesso per aver detto quelle cose. Parlando del mio lavoro ho finito per incolpare qualcun altro. È stato un comportamento scadente di cui non sono affatto orgoglioso. È arrogante ed irrispettoso. Keira è stata assolutamente professionale durante il film, ed ha contribuito largamente al suo successo. Ho scritto personalmente a Keira per scusarmi, ma ho voluto comunque renderle pubbliche, e chiedere scusa ai sui fans e amici, e chiunque altro si sia sentito offeso. È qualcosa che non potrei mai giustificare, e non mi comporterò mai più così.”

Tutto bene quel che finisce bene, insomma. Consiglierei, comunque, agli sceneggiatori di Beautiful di prendere quanto accaduto come ispirazione per una puntata della famosa soap opera.

Fonte: The Guardian

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui