La FOX si scusa per il cartellone “sessista” di X-men: Apocalypse

2
La 20th Century Fox rompe il silenzio e si scusa ufficialmente per quanto accaduto!

Solamente ieri, vi avevamo riportato la notizia in cui Rose McGowan accusava di sessismo la Major per aver pubblicizzato il nuovo film degli X-men con un poster raffigurante il personaggio di Mystica (Jennifer Lawrence) strangolato da Apocalypse (Oscar Isaac).

C’è un grosso problema quando gli uomini e le donne che lavorano alla 20th Century Fox pensano che della violenza casuale contro le donne sia il modo migliore per pubblicizzare un film. Non vi è alcun tipo di contesto in quella pubblicità, solo una donna che viene strangolata.

Aveva rivelato l’attrice (QUI per leggere la dichiarazione completa).

Oggi, la FOX ha rotto ufficialmente il silenzio, rilasciando delle scuse formali per l’utilizzo di quell’immagine definita da loro stessi “insensibile”:

A causa del nostro entusiasmo nel voler mostrare la cattiveria del personaggio di Apocalypse, non abbiamo immediatamente compreso la connotazione negativa di quell’immagine. Una volta capito quanto fosse insensibile ci siamo immediatamente mossi per rimuoverla. Ci scusiamo per le nostre azioni e non tollereremmo mai la violenza contro le donne.

X-men: Apocalypse è uscito nei cinema italiani il 18 maggio 2016, e ad oggi ha incassato a livello mondiale 285 milioni di dollari, dei quali 4.6 milioni nel nostro paese.

telegra_promo_mangaforever_2

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui