Precederà la trasposizione dell’arco narrativo di Zou e avrà dei legami con Film Gold.

Qualche giorno fa vi abbiamo riportato gli ultimi aggiornamenti sul manga One Piece di Eiichiro Oda e sull’anime da esso derivato. Se il manga salterà il numero 28 del settimanale Weekly Shonen Jump edito da Shueisha (in vendita dal 13 Giugno), l’anime godrà di un arco narrativo originale (o filler, che dir si voglia) che precederà la trasposizione animata della saga di Zou che si è dipanata lungo i capitoli 802 – 822 del manga e quindi raccolta nei volumetti 80-82.

Intitolata “Il Capitolo di Silver Mine”, questa nuova saga non presente nel manga è incentrata su Luffy e Bartolomeo, i quali vengono rapiti dall’Alleanza dei Pirati d’Argento e imprigionati nella loro roccaforte — una enorme miniera d’argento. Seguiremo dunque come Luffy e Bartolomeo cercheranno di fuggire dai loro rapitori.

one piece anime

Ricordiamo che la saga avrà dei collegamenti con One Piece Film Gold, il lungometraggio animato in uscita il 23 Luglio prossimo in 743 sale giapponesi (è un record!) e preceduto dallo special tv Heart of Gold in onda il 16 Luglio.

Il nuovo arco narrativo debutterà il 26 Giugno prossimo alle 9:30 su Fuji TV. Sarà aperto dalla nuova sigla “We Can!” cantata dal gruppo rock Kishidan (che ha firmato l’undicesima ending di Naruto Shippuden, “It Was You”) insieme al cantate Hiroshi Kitadani (già interprete dei pezzi “We Are!” e “We Go!”, rispettivamente prima e quindicesima opening della serie).

Fonte: ANN

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui