Dopo l’enorme successo ai David di Donatello, Lo chiamavano Jeeg Robot continua a convincere ai premi italiani più importanti.

Agli scorsi David di Donatello il film di Gabriele Mainetti, Lo chiamavano Jeeg Robot, si presentò con le sue 16 candidature conquistando alla fine ben 7 premi tra i quali gli importantissimi riconoscimenti agli attori e al regista.

Dopo l’annuncio delle candidature ai prossimi Nastri d’Argento possiamo ben sperare in un nuovo clamoroso successo della pellicola. Il maggior numero di candidature va a Paolo Virzì con il suo La pazza gioia che colleziona ben 10 nomination.

Subito sotto con 9 candidature troviamo infatti Lo chiamavano Jeeg Robot che si presenta nuovamente come uno dei favoriti alla vittoria. A seguire c’è l’ottimo Suburra di Stefano Sollima che porta a casa ben 7 nomination.

Lo chiamavano Jeeg Robot gareggia per il miglior regista esordiente, Claudio Santamaria è in lista per il miglior attore protagonista mentre Luca Marinelli nei panni dello Zingaro punta a vincere nuovamente il premio per il miglior attore non protagonista dopo il successo ai David. Le altre candidature sono per la sceneggiatura, il produttore, la fotografia, scenografia, costumi e colonna sonora.

Fonte: Sorrisiecanzoni

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui