Sbarcherà a settembre “La rabbia”, un’antologia di otto storie inedite di rabbia sociale ed esistenziale scritti da diversi autori tra cui Zerocalcare e Ratigher. Edito da Einaudi.

Attesissimo dagli amanti del genere “La rabbia”, il primo libro collettivo, edito da Einaudi, di fumettisti nati nella fucina underground. Tra gli autori nel volume, troviamo Zerocalcare e Ratigher, ma ce ne sono molti altri.

Otto storie inedite raccontante sotto il punto di vista visionario di Bambi Kramer, Vincenzo Filosa e Giusy Noce, Hurricane, Laura Nomisake e Annalisa Trapani, Ratigher, Sonno, Tsò e Federico Primosig e ovviamente Zerocalcare. I fumettisti citati sono tutti nati tra il 1978 e il 1992, anni in cui l’Italia covava la crisi definitiva che ha cancellato ogni idea di futuro.

Il volume "La Rabbia"
Il volume “La Rabbia”

Nelle loro storie cartacee, gli autori spaziano in diversi generi, dal manga al punk, dall’underground al pop, creando un mix di racconti metropolitani, visionari, taglienti, comici ma anche rabbiosi (come indica il titolo del volume). Non a caso la scelta del nome per quest’antologia.

“La rabbia” descritta nelle storie di questi autori è un sentimento che dà sfogo a tutti coloro che non hanno trovato il loro posto nel mondo, ma che sanno però raccontarlo per farsi capire agli altri. Zerocalcare, Ratigher e gli altri sono un gruppo di autori interconnessi per ragioni anagrafiche, sociali e artistiche, che hanno contribuito a formare il festival internazionale Crack!, il luogo dove ogni anno si incontra il movimento underground del pianeta del fumetto.

“La rabbia” sarà disponibile nelle librerie a partire dall’8 settembre 2016.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui