Oppai Go, spoglia più ragazze e…vinci!

1
MaxManga presenta Oppai Go, il nuovo gioco dove l’obbiettivo è quello di spogliare completamente le altre ragazze, guadagnare punti e vincere!

Se avete la vostra ragazza vicino, non leggete questo articolo! (Oppure fatelo, ve ne pentireste altrimenti!)

MaxManga presenta Oppai Go, il nuovo gioco  dove l’obbiettivo è quello di spogliare completamente le altre ragazze, guadagnare punti e vincere! Ogni giocatore impersonerà infatti una ragazza (dotata di forme pazzesche, in classico stile manga) coperte soltanto da mutandine e reggiseno (nei migliori dei casi). Con ogni mezzo possibile, durante le varie fasi del gioco, ogni partecipante dovrà cercare con tutti i mezzi a disposizione di spogliare altre ragazze o rubargli i vestiti.

Confezione del gioco
Confezione del gioco

Rimuovendo completamente gli indumenti o gli accessori, si guadagnano PV, con il “Segnalino Accessorio”che si sposta a indicare lo stato di ogni ragazza o ciò che indossa ( nuda, mutandine, reggiseno, armatura, arma).
Quando una ragazza vince/perde un accessorio devi spostare i segnalino sul logo soprastante/sottostante. Non puoi mai avere più di 4 accessori.

La partita è divisa in fasi, ripetute da ogni giocatore nel proprio turno:

Fase 1: giocare carte dalla mano 
Il giocatore può giocare una carta dalla propria mano (non obbligatoriamente, si può anche scegliere di non farlo), fornendo una fila di carte in modo che il testo di ogni carta sia leggibile e rimanga scoperto. Si procede poi in senso orario ad effettuare la stessa procedura.

Fase 2: giocare carte trattenute
A partire dall’ultimo giocatore del round fino al primo in senso antiorario, ciascun giocatore può giocare, se lo ritiene opportuno, una carta trattenuta (vedi carte trattenute nella fase 4), incrementando la fila di carte formata in precedenza.

Fase 3: risolvere gli effetti
Quando tutti i giocatori hanno giocato le proprie carte (sia quelle dalla mano, sia quelle trattenute) gli effetti si attivano uno alla volta, a partire dall’ultima carta giocata fino alla prima. Ciascun effetto influenza generalmente le condizioni di gioco dei vari personaggi e ogni volta che l’effetto si esaurisce la carta viene scartata a faccia in su. La fila di carte in gioco, tuttavia, può riservare effetti a catena spesso inaspettati.

Fase 4: trattenere una carta
Una volta risolti gli effetti delle carte giocate, i giocatori possono trattenere una carta scelta dalla propria mano. In pratica, il giocatore mette una carta coperta davanti a se. Trattenere carte è fondamentale, poichè i loro effetti agiscono sempre prima delle carte giocate dalla mano.

Fase 5: scartare una carta come “seme”
Qualsiasi giocatore può decidere se scartare una carta dalla propria mano trasformandola in “seme”. Il Seme è sempre il colore della carta in cima alla pila degli scarti e determina quali carte trattenute NON possono essere giocate fino a quando il Seme non cambia. Se più di un giocatore decide di scartare una carta in questa fase, l’ordine degli scarti deve essere in senso antiorario, a partire dall’ultimo giocatore.

Fase 6: pescare 
Tutti i giocatori, arrivati a questo punto, pescano dalla cima del mazzo un numero di carte fino a raggiungere il proprio limite di mano.  Il DILDER (da lasciare assolutamente sul tavolo!), passato in senso orario, determina il giocatore di turno.

Ogni ragazza ha un’abilità speciale permanente che può essere sfruttata senza limiti, ogni volta che si presenta la condizione necessaria per attivarlo. Se un personaggio indossa accessori pesanti (armatura e/o arma) ottiene abilità aggiuntive utilizzabili ma, se dovesse perdere l’accessorio, il potere non potrà essere utilizzato fino a un nuovo equipaggiamento.

La partita finisce quando terminano le carte del mazzo: il giocatore con più Punti Vittoria (si ottengono 2 PV ogni volta che una ragazza viene spogliata grazie all’effetto di una carta del giocatore o grazie ad un’abilità speciale, nelle partite con 3-4 giocatori al termine di ogni turno ciascun giocatore riceve 1 punto vittoria per ogni avversaria nuda) si aggiudica la vittoria. In caso di parità, vince la ragazza che possiede più accessori.

Contenuto della scatola

55 carte da gioco divise in:

-Carte rosse /attacco: consentono di eliminare 1 o più accessori dalle avversarie
-Carte gialle / recupero: consentono ai giocatori di recuperare accessori o di rafforzare il proprio arsenale con armi e armature
-Carte blu / difesa: consentono ai giocatori di difendersi dagli attacchi degli avversari e dagli scherzi dell’isola.
-Carte verdi / scherzetti: queste carte rappresentano in genere trucchi o scherzi dell’isola che possono cambiare le sorti della partita)
4 schede personaggio
20 segnalini punti vittoria
4 segnalini accessorio
1 Dilder (segna turno, ne potevate immaginare uno migliore?)
1 Regolamento

Il gioco verrà inaugurato sulle due piattaforme di crowdfunding Giochistarter e Kickstarter e, qualora avesse un discreto successo, verrà distribuito in forma fisica nei negozi. In caso non foste in grado di aspettare, potrete ordinare la copia da GiochiStarter, con l’aggiunta di 6.95 euro per la spedizione.

“Fino a poco tempo fa vivevo una vita serena e tranquilla, poi improvvisamente sono finita su quest’isola insieme ad altre ragazze. Alcune sono venute qui di propria volontà, altre no. Ma poco importa…il fatto è che tutte vogliono tornare a casa, ma questo sarà possibile solo ad una di noi. Una voce maschile ci ha spiegato le regole del gioco: Eh già i maschi alle volte sanno essere dei veri porcelli. Ognuna di noi accumulerà dei punti ogni volta che riuscirà a spogliare completamente un’altra ragazza e abbiamo solo poche ore per farlo! Più punti accumuliamo, più possibilità avremo di vincere questo gioco perverso.

Che idiozia! Siamo già mezze nude, ci hanno lasciato addosso solo la biancheria intima o poco più. Ho scoperto però che quest’ isola può riservare delle belle sorprese. Ormai ho vinto la timidezza iniziale ed ora sono molto determinata. So che non ve lo aspettavate, ma anche io so tirare fuori le tett..ehm, le unghie al momento opportuno!”

Che siate fidanzati o meno, è sicuramente un gioco che metterà alla prova il vostro autocontrollo e, perchè no, anche la vostra arguzia. Se volete che Oppai Go arrivi in forma fisica in tutti i negozi e vi tenga compagnia nelle vostre serate “movimentate” del week end,  non vi resta che supportare Project: Oppai Go.

telegra_promo_mangaforever_2

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui